Curiosità dalla F1

Formula 1 | Zanardi conquista l’oro alle paraolimpiadi di Rio

 Alex Zanardi è protagonista dell’ennesima impresa della sua variegata e leggendaria carriera. Il due volte campione CART del 1997 e del 1998 ha ottenuto oggi un altro grande successo sportivo, sebbene in una categoria totalmente differente rispetto all’automobilismo da corsa. Il bolognese ha conquistato la medaglia d’oro alle paraolimpiadi di Rio nella 20 km in Hand-Bike, disciplina che Zanardi ha abbracciato diversi anni fa e con la quale aveva già conquistato altre tre medaglie olimpiche durante le paraolimpiadi di Londra, quattro anni fa.

Alle paraolimpiadi di Londra, infatti, Zanardi ottenne tre medaglie: due d’oro e una d’argento. Nella 20 km svolta oggi, la vittoria dell’italiano è stata piuttosto sofferta. Al traguardo Zanardi ha preceduto il secondo classificato di solo 2, 7”, praticamente una volata!

Il successo di Zanardi è particolarmente suggestivo dato che avviene un giorno prima del 15° anniversario dal terribile incidente del Lausitzring in cui Zanardi perse entrambe le gambe dopo il terrificante schianto tra la sua monoposto e quella di Alex Tagliani che non riuscì ad evitare l’italiano. Il campione bolognese, però, ha dimostrato di essere stato in grado di risorgere dal quel dramma grazie alle sue enormi doti, una fra tutte, la sua caparbietà.

Pubblicità

Giuseppe Lucera

Mi chiamo Giuseppe Lucera, ho 35 anni e sono un docente d'inglese specializzato sul sostegno. Sono da sempre appassionato d'automobilismo. Seguo di tutto, dalla F1 alla 24 ore di Le Mans, passando per i rally e, anche, gli slalom locali. Grande appassionato di kart, quando posso, mi diletto in competizioni riservate ai kart 4t

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button