DTMFormula 1

Albon gareggerà in DTM nella stagione 2021

Il giovane anglo-thailandese debutterà nella categoria di vetture turismo, mantenendo comunque il ruolo di pilota di riserva per Red Bull

Alexander Albon esordirà nel 2021 nella categoria DTM: ulteriore occasione per dimostrare il suo talento

Il 2020 per Alexander Albon non è stato un anno del tutto positivo. Dopo la firma per Red Bull al fianco di Max Verstappen fatta nella seconda metà della stagione 2019, l’anglo-thailandese non ha soddisfatto le aspettative del team di Milton Keynes. Team che, dopo una lunga trattativa, ha ingaggiato Sergio Perez. Dopo la firma del messicano, Albon è stato designato da Red Bull al ruolo di pilota di riserva, ma il suo 2021 si prevede comunque pieno di novità: debutterà, infatti, in DTM. 

Ad affiancare Albon in DTM per la stagione 2021 ci sarà Liam Lawson. Il giovane neozelandese, classe 2002, non è nuovo alle competizioni. Ha già corso, infatti, in Formula 3 durante la stagione 2020, piazzandosi al quinto posto in campionato. Inoltre, è anche lui un pilota appartenente al programma di Red Bull, il Red Bull Junior team. 

LE PAROLE DI GERHARD BERGER

Albon e Lawson sono stati accolti con calore nella nuova categoria. Infatti, l’ex pilota austriaco, ora capo del DTM, Gerhard Berger ha voluto dare il benvenuto ai due talenti targati Red Bull: “Piloti come Alexander Albon e giovani talenti come Liam Lawson sono un insieme di grande doti e capacità per la stagione DTM 2021“.

Albon è un pilota giovane e ambizioso ed è una grande conquista per la categoria. Sicuramente, è un’aggiunta importante per la nostra serie. La sua partecipazione a questa prossima stagione è un ottimo passo avanti nella giusta direzione per noi”, prosegue Berger.

La categoria DTM sembra, quindi, un’ottima opportunità per il giovane Albon per mostrare le capacità che possiede. Categoria che, dal 2021 entrerà in una nuova era, utilizzando le GT3. È bene precisare, comunque, che nonostante questa alternativa, Albon rimarrà comunque presente nel paddock di Formula 1 in veste di pilota di riserva di Red Bull. 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.