Curiosità dalla F1Formula 1

10 cose che non sapevi su Kimi Raikkonen

Dal suo soprannome, alla sua passione per James Hunt. Quante cose ti sei perso sul finlandese più longevo in griglia.

Le 10 cose che non sapevi su Kimi Raikkonen, l’ultimo campione del mondo piloti del team Ferrari

Che cosa gli ha fatto prendere la decisione di diventare un pilota di Formula 1? E chi era il suo preferito? Per quanti giorni “Iceman” è in grado di far festa? Vediamo quante di queste 10 cose non sapevi sul nostro Kimi Raikkonen. 

1) Agli inizi della sua carriera era combattuto fra due sport: l’hockey su ghiaccio e il motorsport. Da buon finlandese Kimi è sempre cresciuto praticando Hockey ma sapete perché ha scelto la strada dei motori? “Perché così non devo svegliarmi presto la mattina ha ribadito Raikkonen in unintervista. Dall’alba dei tempi, Iceman non si smentisce mai.

2) Oltre ai numerosi record in pista, ha battuto diversi record anche nella vita privata. Quando aveva 18 anni ha svolto il servizio militare e una sera con un suo amico, ovviamente, sono tornati alla base ubriachi ed in ritardo. Hanno cercato entrambi di scavalcare la recinzione, ma invano. Entrambi sono stati scoperti e messi in isolamento per 20 giorni, stabilendo un nuovo record.

3) Il suo pilota preferito è James Hunt. Ha mostrato il suo affetto verso il suo compagno, perlomeno di fama, di vita spericolata, in diverse occasioni. Nel 2012, in occasione del GP di Monaco dedicò il design del suo casco al britannico.

4) Kimi non ha un solo soprannome “Iceman”, ma bensì due! Infatti all’inizio della sua carriera Raikkonen veniva chiamato “The Eskimo”, che rimandava appunto alle sue origini scandinave. Solamente tempo dopo con Ron Dennis, CEO della McLaren, gli è stato affibbiato il nomignolo “Iceman”, che rimanda al suo comportamento all’apparenza freddo e all’apparenza distaccato.

5)Per quanti giorni una persona comune è in grado di fare festa? Questo varia da personalità a personalità, sappiamo che però Kimi può festeggiare per 16 giorni di fila. Dopo il suo podio in Bahrein Raikkonen ha festeggiato la medaglia d’argento per circa una settimana. Con ancora l’hangover delle sere precedenti, è andato ad Helsinki per festeggiare il May Day e prolungare il party per un’altra settimana. Per non farsi mancare niente, la settimana dopo sale sul podio a Barcellona. E che fai? Un sorso di Champagne stile Iceman non lo fai?  

casco kimi iceman 7
Credits: Iceman7news on Twitter

6) Nonostante sia campione del mondo con la Rossa nel 2007, Kimi Raikkonen non ha mai vinto il “Finnish SPOTY Award”, il premio finlandese per la personalità sportiva dell’anno, come è accaduto per esempio a Mika Hakkinen.

7) È l’ultimo campione del mondo Ferrari. Nel 2007 si aggiudica la testa della classifica e il titolo di campione del mondo. Tuttavia è l’ultima volta che un pilota Ferrari è stato al di sopra di tutti i suoi colleghi. Una curiosità in più: nel 2007 nessuno dei due piloti Ferrari era campione del mondo ad inizio campionato, proprio come nel 2021 con Leclerc e Sainz. Noi per scaramanzia non diciamo nulla.

8) Non è una persona di molte parole, ma questo lo avevamo capito da molto tempo. In base a questo non possiamo stupirci nello scoprire che odia chiamare al telefono. Lo ammette lui stesso nella sua biografia: “mi infastidisce rispondere al telefono per sapere che l’altra persona voleva solo sapere come stavo”.

9) Il suo amore per il suo yacht. Chi non ricorda Monaco 2006 quando la sua monoposto prese fuoco e una volta ritiratosi invece che tornare nel paddock, salì direttamente sul suo yacht, One more toy (un altro giocattolo) con ancora la tuta da corsa addosso. Uno dei momenti più memorabili della sua carriera e della storia della Formula 1.

10) È l’unico pilota che ha vinto con i motori V10, V8 e con un motore ibrido. Un altro record nel suo palmares è quello di aver vinto almeno una volta con i vari motori che si sono susseguiti sulle monoposto nel corso degli anni. Dal 2001 al 2005, periodo con motore V10, vince nove GP; le successive undici vittorie, dal 2006 al 2013, sono state conseguite guidando un V8. La vittoria pilotando un motore ibrido avviene dopo un digiuno di 5 anni ad Austin nel 2018.

yachts kimi iceman7
Credits: Iceman7news on Twitter

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.