DichiarazioniFormula 1

Zhou: “Bottas come compagno di squadra è l’opzione migliore”

Il giovane cinese parla di quanto sarà fondamentale adattarsi alla Classe Regina del Motorsport, e di quanto sarà importante avere un compagno esperto

Guanyu Zhou ritiene che sia l’ideale debuttare in Formula 1 con un team-mate del calibro di Bottas

 

La stagione 2022 si aprirà con due volti nuovi in casa Alfa Romeo: da un lato Valtteri Bottas, che dopo cinque anni lascia Mercedes, dall’altro il giovane Guanyu Zhou, proveniente dalla Formula 2. Il rookie classe ’99 è consapevole del fatto che dovrà adattarsi subito alla massima serie. Il suo obiettivo per il 2022? Riuscire a fare i suoi primi punti in Formula 1. Il tutto, affiancato dall’esperto Bottas: secondo Zhou, il finlandese sarà un ottimo compagno di squadra, un pilota solido e professionale che gli insegnerà numerose nozioni.

A Motorsport ha affermato Zhou: “Per un debuttante come me, non c’è opzione migliore che avere Bottas come compagno di squadra nella prima stagione. Se ho intenzione di batterlo, so che devo lavorare molto e adattarmi molto rapidamente a tutto quello che è il mondo della Formula 1. Dovrò adattarmi bene anche alla nuova monoposto, fin dall’inizio”.

Ma penso che la cosa più importante sia che Valtteri possa aiutarmi a gestire e a far crescere la mia curva di apprendimento. È un pilota molto aperto. Condivide le sue informazioni e discute con il team e con me, il che è un punto di forza che sarà molto utile all’interno della nostra relazione come compagni di squadra. Penso che Bottas sia un ottimo riferimento e un compagno di squadra molto forte. Spero di migliorare insieme a lui il prossimo anno”, ha detto Zhou.

OBIETTIVO PUNTI

Zhou parla anche dei suoi obiettivi personali per il 2022: “Prima di tutto, mi sono prefissato un piccolo obiettivo: ottenere punti. Non so, però, quanto sarà competitiva la monoposto della prossima stagione. Dobbiamo aspettare l’inizio della stagione per avere un quadro chiaro. Personalmente, come ho detto prima, uno degli obiettivi principali del 2022 è fare punti”. 

Voglio divertirmi a correre in Formula 1 per la prima volta, voglio imparare dal mio compagno di squadra e dagli ingegneri. Intendo anche migliorarmi sotto tutti gli aspetti possibili. Quando apporterò miglioramenti in tutte le aree, sono abbastanza fiducioso del fatto che i risultati arriveranno in modo naturale”, ha affermato Zhou per concludere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.