DichiarazioniFormula 1

Wolff: “I test di Antonelli? Ci vorrà tempo”

Il giovane italiano deve ancora aspettare per effettuare i primi test su Mercedes, a causa delle regole anti-Verstappen

Kimi Antonelli, giovane promessa del Mercedes Junior Team non ha scelta. La super licenza soltanto dopo i 18 anni e Wolff non transige

Secondo Toto Wolff, team principal della Mercedes, il talento italiano della Formula 2 Kimi Antonelli è pronto a iniziare i suoi test. L’austriaco si è espresso in merito al futuro e probabilissimo talento della Formula 1. Avrebbe riferito che però i test non saranno effettuati sulle attuali monoposto della categoria regina fino al compimento della sua maggiore età. Infatti il pilota italiano sarà diciottenne soltanto il 25 agosto di quest’anno: sarà allora che Antonelli otterrà la sua super licenza. Nel 2015 il regolamento fu aggiornato difatti con una regola ‘anti-Verstappen’, che entrò nella categoria a soli 17 anni.

I test di Antonelli avverranno soltanto a fine estate, visto che l’italiano non otterrà la super licenza abbastanza in tempo. L’italiano è andato dritto in Formula 2, subito dopo un’ottima stagione in Formula 4, vincendo la FRECA. Considerato una giovane promessa, è possibile che Wolff gli stia tenendo un posto in Mercedes per il 2025. Il team principal della Mercedes conferma che Kimi non salirà su una monoposto di Formula 1 fino alla fine dell’estate.

Molto probabilmente sfrutterà la pausa di due mesi e mezzo tra gli eventi di Baku a metà settembre e quelli del Qatar a fine novembre. Per il regolamento i test privati saranno effettuati con una vettura di questa generazione, nel suo caso la W13 2022, ovvero la prima Mercedes senza pontoni sulla pance e anche l’unica che ha mantenuto quel concetto dall’inizio alla fine.

Acerbo per il Circus? Non sprecarne il talento è l’obiettivo

Per Wolff, il giovane Antonelli è infatti ancora acerbo per la Formula 1 e risulterebbe prematuro un salto prima dei test su una monoposto attuale. “Non accadrà prima della fine dell’estate. Naturalmente faremo con lui un lungo programma di test per vedere se sarà pronto per il 2025 oppure per il 2026. O se potrà crearsi anche una situazione diversa. Il mercato piloti possiede personalità molto forti e perciò ci sono ancora persone a disposizione”, ha così ammesso Toto.

“Kimi è giovane, non vogliamo sprecarlo, perciò faremo un primo bilancio dopo Melbourne”. Sebbene Wolff abbia chiarito la situazione Antonelli, rimane la questione Mick Schumacher. Il tedesco, che gareggerà nuovamente nel 2024 nel WEC con l’Alpine, spera ancora una volta di ottenere l’opportunità di entrare nel Circus. Sarà così? L’anno scorso ha effettuato due test Pirelli a Barcellona e Magny-Cours, ma non ha effettuato alcun test privato con una vecchia vettura. Nonostante ciò al tedesco non rimane che godersi la sua terza guida in Mercedes, in attesa di ogni altro responso.

Francesca Luna Barone

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio