DichiarazioniFormula 1

Wolff felice dell’approdo di Vettel in Aston Martin

Il team principal della Mercedes ritiene che il ritiro del quattro volte campione del mondo avrebbe potuto essere un duro colpo per il mercato tedesco della Formula 1

Toto Wolff ritiene che l’approdo di Sebastian Vettel in Aston Martin sia una vittoria, non solo per la Formula 1 ma anche per se stesso

L’austriaco che è tra gli azionisti della società britannica, accoglie con gioia il quattro volte campione del mondo alla corte dell’amico Lawrence Stroll. Toto Wolff infatti ha sottolineato quanto sia importante la continuità di Sebastian Vettel per la Formula 1 e quindi è felice dell’approdo in Aston Martin. Inoltre, personalmente, l’austriaco festeggia tale firma per il fatto che andrà in una società in cui lui stesso ha azioni. “Ho azioni in Aston Martin, quindi sotto questo aspetto è qualcosa di eccezionale, ha affermato Wolff nelle dichiarazioni rilasciate al quotidiano tedesco TZ.

Lo stesso Sebastian Vettel ha riconosciuto che era vicino al ritiro dopo aver appreso che non avrebbe continuato con la Ferrari. Tuttavia, l’accordo che ha raggiunto con Lawrence Stroll gli ha assicurato un posto in griglia. Toto Wolff è felice dell’approdo di Vettel in Aston Martin. L’austriaco crede che la Formula 1 non poteva permettersi di perdere quello che definisce “il secondo pilota di maggior successo dell’ultimo decennio”. Inoltre, ritiene che è grazie al tedesco se in Germania vi è un elevato numero di appassionati che essendo suoi tifosi seguono il Circus.

IL TEDESCO E’ IL SECONDA PILOTA DI MAGGIOR SUCCESSO DELL’ULTIMO DECENNIO

“Se avesse lasciato la Formula 1, il Circus avrebbe perso una gran fetta di appassionati in Germania. Questo è un mercato molto importante per lo sport. Seb è il secondo pilota di maggior successo dell’ultimo decennio. Quindi è importante che qualcuno come lui non rinunci alla Formula 1. Inoltre, con la sua esperienza porterà sicuramente beneficio all’Aston Martin, ha così concluso Wolff. Degli ultimi dieci titoli disputati, cinque li ha ottenuti Hamilton e quattro Vettel, l’unico pilota tedesco sulla griglia attuale.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button