Whitmarsh e McLaren divorziano ufficialmente

formula-1-whitmarshdivorziomclaren

Il rapporto di lavoro tra Martin Whitmarsh e la McLaren è ufficialmente giunto al termine. Ricordiamo che lo storico boss della scuderia di Woking è stato rimpiazzato da Ron Dennis ed Eric Boullier lo scorso 16 gennaio, con lo scopo di riportare il team ai vertici. Nonostante ciò, il futuro di Whitmarsh non era ancora chiaro. Le prime delucidazioni arrivano nel mese di aprile, quando affiorano dei rumors secondo i quali Whitmarsh dopo 24 anni di presenza avrebbe avuto la libertà di andarsene con un payout di 10 milioni di dollari. La conferma del raggiungimento di questo accordo è giunta proprio martedì 26 agosto 2014, giorno in cui un portavoce ha comunicato: «McLaren e Martin Whitmarsh hanno deciso consensualmente di separarsi» .

La collaborazione del britannico con l’iconica McLaren ebbe inizio nel 1989 e da allora Whitmarsh intraprese un vero e proprio cursus honorum all’interno dell’azienda, ricoprendo ruoli via via più di rilievo. Il grande step è avvenuto il 1° marzo 2009 con il passaggio di Whitmarsh da amministratore delegato a team principal grazie alle dimissioni di Ron Dennis. Whitmarsh ha guidato la squadra in un periodo di discreti successi con un buon potenziale  come il secondo posto finale di Jenson Button nel 2011 e   la vettura vincente del 2012.  Il rapporto tra il boss con la McLaren inizia a vacillare alla fine della stagione 2013, una delle peggiori annate della storia per il team di Woking che non è mai riuscito a salire sul podio, insuccesso che non si registrava da oltre trent’anni. Nel mese di gennaio 2014 è stato fatto un annuncio riguardante l’assenza di Whitmarsh nel giorno della presentazione della nuova monoposto, la MP4-29, cosa che non era mai avvenuta in 24 anni di collaborazione attiva. Ciò ha quindi determinato una frattura notevole all’interno del team, le cui redini sono state prese da Ron Dennis, dal quale siamo ancora in attesa di risultati significativi e cambiamenti drastici.

 

Beatrice Zamuner

Mi chiamo Beatrice, ho 20 anni e faccio parte di F1World da 4 anni. Ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre e ora studio lingue a Ca Foscari. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.