DichiarazioniFormula 1

Vettel in trattativa con Ferrari: a breve il rinnovo?

Il quattro volte campione del mondo dovrebbe prolungare la sua permanenza nel Team di Maranello almeno fino a fine 2021

Mattia Binotto sembra non avere dubbi: nel 2021, al fianco del giovane Leclerc ci sarà Vettel, priorità indiscussa per gli uomini della Rossa

Durante la seconda giornata di test a Barcellona, il Team Principal Ferrari Mattia Binotto ha ribadito il suo interesse nel mantenere intatta la line-up piloti attuale. Dopo il rinnovo di Charles Leclerc, che lo lega al sedile rosso fino al termine del 2024, anche Sebastian Vettel dovrebbe decidere a breve cosa ci sarà nel suo prossimo futuro: ancora il Cavallino Rampante o un cambio di rotta?
Secondo le parole di Binotto, la prospettiva è una sola: “Ne ho già parlato: Seb è la nostra prima opzione” – ha dichiarato Mattia – “Penso che, come ho sempre detto, è una grande line-up, probabilmente la migliore che abbiamo in Formula 1, e di cui sono molto felice e orgoglioso di avere come Ferrari“.

UN PROGETTO CONDIVISO

Il trentaduenne tedesco rappresenta dunque ciò di cui la Ferrari ha bisogno per tornare sulla cresta dell’onda dopo un decennio di luci e ombre; e questo soprattutto ripensando agli eventi del 2019 che hanno minato duramente gli equilibri dell’intero Team, a partire dai due piloti. “Stiamo davvero iniziando una discussione precoce con Seb. Siamo tutti consapevoli che il contratto sta finendo, ma arriverà molto presto il momento per chiudere la questione e vedere cosa ci sia nel migliore interesse di entrambi“.

Come sottolinea f1i.com, quello che abbiamo di fronte è un progetto comune, condiviso e sostenuto da tutti gli uomini Ferrari: “Penso che la cosa più importante sia il progetto che stiamo condividendo, anche la nostra visione più a lungo termine; quindi sono sicuro che arriveremo molto presto ad un accordo” – ha poi concluso Binotto.

A BREVE IL RINNOVO DI VETTEL

Quando a Vettel è stato chiesto quanto fosse concentrato sul suo futuro, il ferrarista ha ammesso di non pensarci troppo: “Ovviamente in questo momento siamo molto impegnati con altre cose e quindi in questo momento direi zero. Il tempo lo dirà, ma penso che non cambi nulla in questo momento. Credo che sappiamo cosa vogliamo ottenere, dove vogliamo andare e dove siamo ora” – ha risposto Sebastian.

La Ferrari si aspetta dunque che le trattative con il quattro volte campione del mondo si concludano presto; il pilota tedesco probabilmente prolungherà il suo soggiorno con la Scuderia di Maranello.

Topics
Pubblicità

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close