Formula 1Sostenibilità

Vettel e la sostenibilità ambientale: “Sto cercando di fare la differenza”

Il tedesco di Aston Martin si espone riguardo il tema della sostenibilità ambientale in Formula 1

Sebastian Vettel si sta impegnando per fare la differenza: secondo lui, i cambiamenti per essere più sostenibili nel Circus non sono abbastanza rapidi

Il Circus sta cambiando, le monoposto si stanno evolvendo, l’ambiente e la sostenibilità stanno diventando sempre più un tema chiave se si parla di Motorsport. Dal canto suo, Formula 1 ha già garantito che verranno apportati diversi cambiamenti in favore della sostenibilità. Ma secondo Sebastian Vettel, che ha particolarmente a cuore il tema dell’ambiente, questi cambiamenti sono troppo lenti: il pilota tedesco sta lottando per fare la differenza.

Al quotidiano Frankfurter Allgemeine, ha affermato Vettel: “Inizialmente ci sarà solo una quota del 10% di biocarburanti o etanolo. Il che non è né sufficiente né al passo con i tempi. Confermo la mia critica e la mia opinione: questi cambiamenti sono troppo lenti. Abbiamo tutte le possibilità: ci sono i soldi, ci sono le risorse. Potremmo fare cose molto interessanti in termini di ambiente con questi mezzi che abbiamo a disposizione“.

SOSTENIBILITA’ E MOTORI?

Molte volte il quattro volte Campione del Mondo è stato criticato per la sua presa di posizione, fondamentalmente perché guidare una monoposto, al momento, non è molto sostenibile a livello ambientale. Ma Vettel lo sa, accetta le critiche e risponde in modo chiaro: è consapevole del problema, il suo amore per la Formula 1 è immenso, ma è presente proprio per fare la differenza. 

Guido auto veloci per piacere, perché amo il mio lavoro. Le monoposto, però, bruciano benzina e combustibili fossili di cui non sono convinto. Tuttavia, le guido e viaggio moltissimo. Partecipare alla Formula 1 significa anche dover fare il giro del mondo in aereo, a volte. Il mio cuore è nella Formula 1, troverei sbagliato rinunciarci. In questo senso, però, sto cercando di fare la differenza, di fare la differenza sia su piccola che su larga scala”, ha affermato Vettel per concludere. 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.