Formula 1Gran Premio Gran Bretagna

GP Gran Bretagna, Norris: “Risultato pazzesco”

Il pilota inglese conquista la seconda piazza della gara di casa

Lando Norris, grazie a una prestazione mostruosa, conquista la seconda posizione nel GP di Gran Bretagna. Sarà in grado di sfruttare l’occasione?

Le qualifiche del Gran Premio inglese si concludono con risultati inaspettati. Norris, sfruttando gli aggiornamenti apportati alla MCL60, riesce a conquistare la seconda posizione nel GP di Gran Bretagna. Per il pilota, si tratta del miglior risultato in qualifica dalla pole position conquistata durante il week-end russo nel 2021 e sicuramente vorrà sfruttare al massimo questa opportunità. L’inglese, dopo l’ottimo risultato in Austria, continua a raccogliere i frutti del duro lavoro svolto dalla McLaren. Il nativo di Glastonbury, dopo un inizio lento dovuto alla poca competitività della monoposto, sta dando una nuova svolta alla sua stagione. Norris dovrà stare attento a Piastri e allo stesso tempo cercherà di mettere pressione a Verstappen per la prima posizione.

Norris, fin dal Q1 con la pista bagnata, ha dimostrato di sentirsi a suo agio in terra inglese registrando un tempo di 1:28.917 che lo ha portato in testa alla classifica. Quando la seconda sessione di qualifiche è iniziata con la pista asciutta, Lando ha portato la sua McLaren fino al terzo posto, dietro al compagno di squadra e a Verstappen. Il team di Woking ha continuato a dimostrare competitività nella Q3 e, infatti, alla fine delle qualifiche, Norris ha concluso al secondo posto con un tempo di 1:26.961.

Le dichiarazioni del pilota

Alle domande di rito dopo le qualifiche, l’inglese ha spiegato che: “Sono stato vicino alla pole position, grazie alla nostra competitiva di oggi. È un risultato incredibile, e farlo nel Gran Premio di casa lo rende ancora più speciale. Il mio ultimo giro è stato eccezionale, ho sentito Zak Brown al mio rientro ed anche lui è molto contento del risultato, ma Max rovina sempre tutto. Domani dobbiamo trasformare tutto il nostro duro lavoro in risultati concreti“.

Mattia Peddis

Sono Mattia uno studente di scienze politiche con la passione per la Formula 1 e per la politica. Il mio obbiettivo è quello di trasmettere la mia passione per il Motorsport attraverso la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio