Formula 1Gran Premio Turchia

Una livrea speciale per Red Bull e AlphaTauri in Turchia

La data in terra turca sostituisce l’evento che avrebbe dovuto prendere parte in Giappone, e proprio per questo Red Bull e Alpha Tauri hanno pensato ad un nuovo stile per le vetture

La data a Suzuka è cancellata ma la Red Bull e L’AlphaTauri omaggeranno comunque la loro proficua partnership con Honda con una livrea speciale

Nel 2020 il Gran Premio del Giappone è stato annullato a causa della pandemia. Tuttavia anche per quest’anno le autorità hanno deciso di non far sfrecciare le vetture sul circuito di Suzuka. Dunque anche questa stagione la Honda non correrà di fronte al suo pubblico. In compenso è stata aggiunta una data in Turchia ed è proprio in questa occasione che la Red Bull e AlphaTauri hanno deciso per una nuova speciale livrea.

In merito a ciò parla Toyoharu Tanabe della Honda. “Sul calendario originale, questo fine settimana si sarebbe dovuto correre il Gran Premio del Giappone ed è un vero peccato che non possiamo farlo, a causa delle preoccupazioni per la pandemia. Tutti in Honda erano molto impazienti di correre in modo competitivo sulla nostra pista. In più con il nostro pilota giapponese Yuki nella sua stagione di debutto, che è anche il nostro ultimo anno qui“.

Tanabe si esprime anche sulle emozioni dei fans giapponesi. “Sappiamo che anche i fan giapponesi sono delusi e quindi abbiamo preparato vari eventi on-line appositamente per loro, oltre a qualcosa di speciale sulla pista di Istanbul. Siamo ansiosi di ottenere un buon risultato con tutti e quattro i piloti di entrambe le squadre in Turchia e abbiamo lavorato sodo e studiato i dati dello scorso anno per essere il più preparati possibile”.

MA PERCHE’ PROPRIO IL BIANCO?

Dunque comparirà una nuova speciale livrea per la Red Bull, ma anche per l’AlphaTauri, questo weekend in Turchia. Il colore

Something's looking a little different… ありがとう @HondaRacingF1 🤍 pic.twitter.com/44GUwHHvrl

— Red Bull Racing Honda (@redbullracing) October 6, 2021

“>prescelto è il bianco

, ma perchè proprio questa tinta? Le monoposto di Verstappen e Perez porteranno una decorazione prevalentemente bianca ispirata al leggendario Honda RA 272 con cui il pilota americano Richie Ginther ha ottenuto la prima vittoria per l’Honda al GP del Messico del 1965.

In AlphaTauri le ali posteriori delle AT02 di Gasly e Tsunoda porteranno il messaggio あ り が と う (arigato), che significa “grazie” in giapponese. La Red Bull ha iniziato la sua partnership con Honda nel 2018 montando i suoi motori e l’anno successivo anche l’AlphaTauri. Insieme alla Red Bull, i giapponesi hanno ottenuto la loro prima vittoria da quando sono tornati in Formula 1, al GP in Austria nel 2019 vincendone altri tre quell’anno. Nel 2020 hanno ripetuto con tre trionfi, ma quest’anno segna la loro supremazia con otto gran premi vinti.

Avevamo tutti voglia di dare ai tifosi giapponesi della Honda l’opportunità di festeggiare il nostro successo in Formula 1 a casa, a Suzuka. Anche se la corsa è stata cancellata a causa della pandemia, non potevamo permettere che trascorresse il fine settimana senza rendere omaggio alla Honda e ai suoi appassionati mozzafiato portando un po’ della sua storia a Istanbul“, ha sottolineato il capo di Red Bull, Christian Horner.

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista, laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura, sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.