DichiarazioniFormula 1

UFFICIALE: Toto Wolff in Mercedes per i prossimi 3 anni

Attraverso i propri profili social, la scuderia tedesca ha annunciato l’ufficialità sulla continuazione del mandato del team principal, che rimarrà in carica per le prossime tre stagioni

Wolff rimarrà in Mercedes anche nei prossimi tre anni, cosa che ha comportato l’estensione anche dell’accordo con INEOS

“#AnnounceToto. We’re delighted to confirm that Toto will lead the team for a further three years!”. Con questa caption, accompagnata a una foto di Toto Wolff tra i suoi due piloti, la Mercedes ha ufficializzato l prolungamento dell’incarico di team principal. Per i prossimi tre anni, Wolff continuerà a ricoprire tale ruolo: una decisione che ha portato con sé un’altra news interessante. 

Non stiamo parlando del rinnovo di Lewis Hamilton, anche se a breve potrebbe essere reso ufficiale anche questo, ma dell’estensione della collaborazione con INEOS. Nello specifico, quello che è attualmente lo sponsor principale della Mercedes, ha acquistato un terzo della scuderia. Di conseguenza, ora, il team campione del mondo è gestito in egual modo da Daimler, INEOS e Wolff.

Ma andiamo con ordine…

 L’IMPEGNO DI WOLFF

Al fianco della scuderia tedesca dal 2013, Wolff ha quindi scelto di continuare questa sua carriera assieme al team Mercedes, consapevole del potenziale e delle possibilità che la scuderia può ancora offrire. “Sono lieto di iniziare questo nuovo capitolo per il team Mercedes-AMG Petronas F1” si legge nel comunicato. “Questa squadra è come una famiglia per me. Abbiamo attraversato così tanto alti e bassi insieme, che non riesco a immaginare di lavorare con un gruppo migliore di persone in questo sport. E sono molto felice di continuare insieme in questa nuova era“.

Nuova era che trova un’ulteriore conferma anche nell’investimento fatto da INEOS. Il team principal della Mercedes ha ribadito il proprio interesse e il proprio orgoglio di avere accanto un partner di questo calibro, che potrà dare una nuova marcia in più a tutto il gruppo Mercedes. “[…] Conferma che il business case per i team di Formula 1 è solido e invia un importante segnale di fiducia nello sport dopo un anno impegnativo. Sono entusiasta di dare il benvenuto a Jim, Andy e John nel team come proprietari: hanno costruito una delle aziende più redditizie al mondo, incarnano il vero spirito imprenditoriale […]“.

L’INVESTIMENTO DI INEOS

Attraverso un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito, la Mercedes ha fatto sapere che, da oggi, Daimler non sarà più l’azionista primario del team. Negli ultimi mesi, in realtà, era stato lo stesso Wolff a spingere verso questo tipo di scelta, supportato anche dalla stessa Daimler, che nei prossimi anni ha l’obiettivo di ridurre la sua partecipazione nella gestione della scuderia.

Per far sì che questo fosse possibile, il team principal della Mercedes ha quindi dato il via a una serie di ricerche approfondite, per trovare il partner più adeguato con condividere le quote della scuderia. Partner che è poi diventata la stessa INEOS. L’accordo che vede impegnate le tre parti prevede che ognuna di esse abbia una percentuale del 33.33% del team.

Siamo molto contenti di accogliere INEOS nella nostra partnership, come socio azionista. Il fatto che siamo riusciti ad attrarre investitori prestigiosi come INEOS, è un segno della forza dell’organizzazione di Brackley. INEOS vede un reale potenziale nella crescita e nello sviluppo futuro del team” ha dichiarato Ola Kallenius, presidente della Daimler. Dall’altro lato, anche il presidente di INEOS si è detto molto entusiasta del nuovo accordo, che porterà certamente nuove sfide. “Non potremmo chiedere partner migliori di Mercedes e di un team di vincitori come quello guidato da Toto“, ha affermato.

Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.