Test Formula 1

Test Barcellona 2015, Ferrari: ottimismo in vista di Melbourne

TEST PRE-CAMPIONATO F1/2015 - T3

Al chiudersi delle tre sessioni di test invernali collettivi, in Ferrari, anche se non lo dicono, c’è un velato ottimismo in vista della gara inaugurale del GP d’Australia che si terrà a Melbourne il prossimo 15 marzo. Nel corso dell’ultima giornata al Montmelò, la SF15-T di Sebastian Vettel ha portato a termine 129 giri con il miglior tempo di 1’23″469 dietro la Williams FW37 di Valtteri Bottas per appena quattro decimi. Anche se non è riuscito a eguagliare il tempo di Kimi Raikkonen, il tedesco al pomeriggio si è concentrato su una simulazione di gara che sembrerebbe aver dato riscontri interessanti.

«La nota positiva è che ancora una volta abbiamo percorso molti chilometri e raccolto informazioni utili. Il fatto che la nostra simulazione di gara sia andata più o meno secondo i piani è incoraggiante dal punto di vista dell’affidabilità, anche se sotto questo aspetto possiamo ancora migliorare – ha commentato Vettel in conferenza stampa – Dal punto di vista della prestazione, è chiaro che la Mercedes è ancora davanti con un certo vantaggio, ma subito dietro vedo noi, la Williams e la Red Bull molto vicini. Fra un paio di settimane ne sapremo di più. Intanto dobbiamo progredire un passo alla volta, guardando soprattutto a noi stessi». Anche James Allison, Direttore Tecnico della Ferrari, ha mostrato soddisfazione per il lavoro svolto, nonostante qualche problema di affidabilità abbia rallentato il lavoro di Vettel nell’ultima giornata: «Rispetto a ieri non è stata una giornata del tutto esente da problemi, siamo riusciti ancora a segnare un gran numero di giri, completando con successo una simulazione di gara, così da poterne annoverare due prima di Melbourne. Concludiamo le prove invernali soddisfatti per come la vettura si comporta, per come il test è stato condotto e per la capacità operativa del team».

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio