DichiarazioniFormula 1

Steiner pubblica il suo primo libro ‘Surviving to Drive’

Il team manager della Haas si apre ai microfoni della stampa, raccontando dell’uscita del suo nuovo libro prevista per Aprile 2023

Il boss della scuderia americana, Steiner parla ai microfoni della stampa, introducendo il suo nuovo libro ‘Surviving to Drive’ che narra le situazioni vissute nell’anno 2022 , e le sfide fronteggiate nella griglia di Formula 1

Anno complesso quello vissuto per Gunther Steiner, il boss italiano del team della Haas, costretto a fronteggiare le diverse sfide tra l’allontanamento di Mazepin e la difficile convivenza con Schumacher. Difatti, il 2022 si è aperto con non poche asperità. La tensione tra le regioni del Cremlino e l’Ucraina si è poi trasformato in un conflitto aperto, che avrebbe minacciato e messo in ginocchio tutti i settori. A risentire in particolar modo della questione Russa, è anche la Formula 1 con l’aumento dei costi di produzione e le pesanti sanzioni della NATO.

A percepire maggiormente la pressione del conflitto è il team della Haas, con l’allontanamento ad effetto immediato dell’atleta russo Nikita Mazepin. Una situazione non poco difficile da affrontare per il team manager Guenther Steiner, che ad oggi si guarda indietro parlando dell’uscita del suo nuovo libro. Difatti, è proprio quello lo scopo principale di ‘Surviving to Drive‘, narrare le vicende dell’ultimo anno e di come, il manager italiano è riuscito a superarle. Tra il brusco allontanamento di Mazepin, il riavvicinamento di Kevin Magnussen e la temporanea conclusione di carriera di Mick Schumacher, non deve essere stato semplice.

Esordisce così Steiner: “Non credo che avrei potuto scegliere anno migliore, per documentare alcuni dei tanti aspetti che un team manager di Formula 1 deve fronteggiare. Non ho mai considerato l’idea di avere un giornale personale prima. Guardando indietro penso che sia stata un esperienza fantastica quest’anno, e molto divertente. Il diario riflette tutti gli alti e bassi che ho avuto con il team Haas”. Infine, il team manager conclude l’intervista, mostrandosi positivo sull’uscita del suo nuovo libro, prevista ad Aprile 2023.

Vittoria Vocino

Nata nel 2002, studentessa di Comunicazione e Giornalismo, contraddistinta da attitudine propositiva e sempre aperta alle sfide, con una proiezione professionale verso il mondo del motorsport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio