Formula 1Mercato Piloti F1

Speranze per Ricciardo: Steiner apre le porte con Haas?

Stagione quasi giunta al termine per il pilota australiano della McLaren, ma qualcosa potrebbe cambiare con la chiusura di nuovi contratti

Con il mancato rinnovo di Daniel Ricciardo nella McLaren, il destino per il pilota sembra ormai segnato, ma qualcosa è destinato a cambiare secondo le parole del team principal Haas, Guenther Steiner

Mercato piloti piuttosto discusso quello del 2022, che ha lasciato spazio a numerosi sconvolgimenti nel paddock. L’annuncio del ritiro di Sebastian Vettel a fine stagione, sembra aver sconvolto il paddock, innescando una ‘reazione a catena’ all’interno degli accordi stipulati. A catturare l’attenzione non è solo la nuova entrata di Nick De Vries e Oscar Piastri, ma anche un mancato rinnovo per Daniel Ricciardo. Difatti, il pilota sembra essere esente da ogni tipo di possibile accordo con altri team, ormai pronti a guardare al 2023. Steiner apre una porticina per l’australiano, ma Haas potrebbe essere la giusta dimensione per Ricciardo?

Fino a pochi giorni fa, ricordavamo ai nostri lettori come le uniche speranze per l’australiano fossero riposte nel team Haas, con un solo sedile disponibile. A smuovere la situazione oggi, è il team manager Guenther Steiner che si apre ai microfoni della stampa: “Se lui fosse interessato, che non sia timido nel chiamarci. Certo non sarò io a rincorrerlo. Voglio che lui decida cosa fare per se stesso, prima di parlare di qualcosa di concreto. Io credo che lui sia un grande pilota e non ho idea come sia finito nella situazione in cui è ora, ma credo abbia bisogno di chiarirsi le idee e prendere una decisione”.

Accordo in vista?

In seguito, l’ingegnere Steiner parla del possibile accordo con Ricciardo, all’interno del team Haas, descrivendo le prestazioni del pilota e giungendo a definirlo ‘vincente‘. “Per noi sarebbe un ottima occasione. E’ stato un pilota vincente e ora lui si trova senza un sedile. Lo è stato fino allo scorso anno, ovviamente lo sto giudicando come pilota. Non ho idea del perché in questo momento non abbia la giusta performance, quello sta a lui scoprirlo, conclude.

A differenza di Steiner, Daniel Ricciardo guarda al futuro, con l’intenzione di prendere un anno sabatico lontano dalla griglia della Formula 1. Al momento queste sembrano essere solo notizie ufficiose, ulteriori aggiornamenti potrebbero giungere nelle prossime settimane. Ma Haas potrebbe essere la giusta occasione per l’australiano?

Vittoria Vocino

Vittoria Vocino

Nata nel 2002, studentessa di Comunicazione e Giornalismo, contraddistinta da attitudine propositiva e sempre aperta alle sfide, con una proiezione professionale verso il mondo del motorsport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button