Formula 1Gran Premio AustriaGran Premio Stiria

Russell: una nuova power unit al GP di Stiria

Il pilota britannico si è ritirato durante il Gran Premio D’Austria, a seguito di un problema di pressione del carburante per il quale ha spento il motore

George Russell, pilota della Williams, per svolgere al meglio il Gran Premio della Stiria che si terrà questa settimana, dovrà utilizzare nuovi elementi della centralina Mercedes

George Russell non è molto lontano dalla prima penalità della stagione, nonostante questo cambiamento non inciderà sulla sua posizione in griglia nel Gran Premio di Stiria. Durante il Gran Premio d’Austria, tenutosi lo scorso weekend, il pilota britannico si è ritirato dopo aver effettuato 49 giri per via di un problema di pressione del carburante. Ciò ha portato il team a prendere una decisione drastica: dirgli di spegnere il motore. La sua power unit è stata analizzata all’HPP di Brixworth e dalle indagini è risultato un guasto alla trasmissione.

AITKEN DISPUTERA’ LA PRIMA SESSIONE DI PROVE LIBERE

La vettura di Russell avrà un nuovo V6, una MGU-H e un nuovo turbo per venerdì mattina. Al suo posto scenderà in pista Jack Aitken, che disputerà la prima sessione di prove libere. Si evince che il problema fosse solo del motore della monoposto del pilota britannico. Perciò non dovrebbero esserci problemi per le altre monoposto motorizzate Mercedes. Durante il Gran Premio D’Austria anche Lance Stroll, pilota della Racing Point, dovette ritirarsi in quanto il suo motore Mercedes iniziò a perdere potenza. Successivamente è stato analizzato il problema e si è scoperto che non si è trattato un problema legato alla power unit. Perciò quest’ultima, verrà utilizzata anche in questo weekend.

Topics
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button