DichiarazioniFormula 1

Russell avverte Red Bull e Ferrari

Il pilota inglese ha voluto lanciare un segnale di avvertimento ai loro due grandi rivali in vista della prossima stagione

Russell avverte Red Bull e Ferrari, il pilota inglese in una recente intervista alla BBC Radio ha voluto informare i suoi rivali di un grande ritorno della scuderia tedesca in vista di questa nuovo mondiale: ritorneranno ad essere i migliori?

Russell avverte Red Bull e Ferrari, avvisandoli di come Mercedes stia per ritornare ad avere il giusto passo per vincere. Otto volte campioni del mondo nella classifica costruttori e sette in quello piloti, la scuderia tedesca è consapevole della battuta d’arresto ricevuta nella scorsa stagione. La W13 si è subito dimostrata non all’altezza per lottare per il mondiale insieme a Red Bull e Ferrari che hanno invece, uscito gli artigli.

Il direttore tecnico Andrew Shovlin ha ammesso subito come la vettura fosse “al limite del pericoloso” su alcuni circuiti a causa del grosso problema causato dal porpoising. Ciò ha reso difficile la prima metà della stagione. La squadra di Brackley è poi migliorata nella seconda metà del campionato. Shovlin ha ringraziato i piloti per questo: “Insieme sono una bella coppia, si sono aiutati molto a vicenda” ha affermato.

Russell: “Grato di avere Lewis al mio fianco”

Solo parole di forte gratitudine e ammirazione escono dalla bocca del pilota inglese per il sette volte campione del mondo, con cui ha creato un rapporto molto solido: “È il più grande di tutti i tempi, imparerò molto da lui” ha ammesso ai microfoni di BBC radio.

E sulla nuova stagione, il pilota inglese ha rilasciato tutto il suo entusiasmo, ammettendo la voglia di ritornare a vincere, e puntare per l’obiettivo più importante per ogni pilota, il campionato “Sono davvero entusiasta per il 2023. Cercherò ancora di migliorare la mia guida, spero di avere la macchina sotto di noi per lottare per il campionato”.

L’attesa per la nuova W14 cresce sempre di più, e riferendosi alla vettura con cui è riuscito a salire sul gradino più alto durante il GP del Brasile, Russell ha dichiarato: “abbiamo preso una strada che si è rivelata sbagliata.” e sui nuovi obiettivi in vista del mondiale 2023 ha dichiarato:Siamo un passo indietro rispetto a Red Bull e Ferrari, abbiamo molto da recuperare, ma sicuramente saremo in una posizione molto più forte fin dalla prima gara”.

Valeria Caravella

Valeria Caravella

La formula 1 è sempre stata una costante nella mia vita, sin da quando la guardavo a cavalcioni sulle gambe del mio papà. Ad oggi c'è la sto mettendo tutta per rendere la mia passione, il mio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio