DichiarazioniFormula 1

Rosberg: “Due GP a weekend una buona soluzione”

L’ex pilota Mercedes prova a dare qualche suggerimento per la stagione 2020

​Intervistato da un quotidiano tedesco, il campione del mondo 2016 ritiene che Liberty Media stia mettendo in pratica le mosse giuste per salvare l’annata

Dopo il rinvio del Canada, anche il GP di Francia sembra essere a rischio. I tempi stringono e anche Ross Brawn ha ammesso che una soluzione per recuperare la stagione potrebbe essere correre due gare per weekend.

Nico Rosberg, campione del mondo 2016 e attento osservatore del mondo della Formula 1, ha condiviso l’idea dell’ex uomo Ferrari.

Questo le parole di Nico rilasciate al quotidiano Die Welt:

“Possibile soluzione per la stagione 2020? Due prove lo stesso fine settimana, magari correndo la seconda gara in senso opposto, potrebbe essere un’idea creativa”.

CORRERE A PORTE CHIUSE:

Il tedesco vede di buon occhio correre senza spettatori: “Realizzare un evento a porte chiuse aiuterebbe la situazione. Correre con meno di 100 persone in autodromo è un vantaggio che non va sottovalutato. Malgrado le misure per risparmiare denaro, un sacco di ricavi andranno persi. Bloccando lo sviluppo i costi si abbasseranno notevolmente. Liberty Media e la FIA stanno andando nella direzione corretta, ha concluso l’ex compagno di Lewis Hamilton.

Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button