2019Formula 1

Ricciardo vuole restare alla Renault

Daniel Ricciardo esprime la sua volontà di rimanere alla Renault e di non cambiare team di Formula 1 per la stagione 2021

Non ha ancora preso una decisione e ammette che ci sono molti momenti frustranti, ma Daniel Ricciardo insiste sul fatto che vuole rimanere in Renault e portare la squadra al “livello successivo”.

Dopo essere passato dalla Red Bull alla Renault, il primo anno di Ricciardo presso il team francese non è andato esattamente secondo i piani in quanto ha dovuto lottare per replicare il loro successo del 2018 e sono attualmente quinti in classifica.

L’australiano, tuttavia, ha un accordo di due anni e la Renault ha già confermato che il pilota di riserva Mercedes, Esteban Ocon sarà il suo compagno nella stagione 2020.

Parlando durante un’intervista esclusiva con BBC Sport, Ricciardo ha detto: “Voglio restare? Sì, perché idealmente portiamo questo al livello successivo. Era la mia grande intenzione venire qui. La mia intenzione non era quella di fare una sosta di due anni da qualche altra parte. So che la gente potrebbe ancora pensarlo, ma voglio davvero che funzioni. Sento che le ore che ho dedicato quest’anno mi hanno mostrato che ho la voglia di farlo”.

Ma il team principal della Renault, Cyril Abiteboul ha ammesso di recente l’ipotesi di promozione di un pilota dell’Accademy nel 2021, ma sempre in base a cosa farà l’incognita Ricciardo a scadenza del contratto.

Ricciardo, ha detto a questo proposito: “Sicuramente non ho ancora preso alcuna decisione. Non ho avuto questa discussione con Cyril. Non voglio parlare per lui, ma quest’anno è frustrato. Penso che una parte di lui si senta come se non volessi dire [sente] che ci ha deluso, ma ci aspettavamo di fare meglio”.

Continuando: “Quando abbiamo chiacchierato l’anno scorso, c’erano maggiori speranze per quest’anno. Siamo fiduciosi che l’anno prossimo andrà molto meglio, ma probabilmente sta pensando: “Se non va [meglio], perché Daniel vorrebbe restare?” Questo è probabilmente quello che sta nella sua testa”.

Topics
Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 22 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close