DichiarazioniFormula 1

Renault, Ricciardo: “Possiamo andare bene su ogni pista”

Il pilota australiano commenta positivamente questa fase di Campionato con il suo team, dichiarandosi fiducioso per le prossime gare.

dopo Dopo 10 gare appena disputate, Daniel Ricciardo si mostra fiducioso per il prosieguo del Campionato grazie all’ottimo stato di forma della Renault

Nelle ultime quattro gare della stagione, Daniel Ricciardo ha ottenuto delle ottime posizioni, come il quarto posto a Spa, sesto a Monza, quinto al Mugello e a Sochi, nonostante una penalità di tempo. In tre occasioni, anche il compagno di squadra Esteban Ocon ha raccolto un buon bottino di punti.

Attualmente, Daniel Ricciardo si trova in sesta posizione nella classifica iridata con un bottino di 63 punti. Davanti a lui con un gap di due punti c’è Lando Norris (quarto) e Alexander Albon (quinto) con 64 punti. Per quanto riguarda il Campionato Costruttori, la Renault si trova in quinta posizione con 99 punti, alle spalle della McLaren (terza con 106 punti) e della Racing Point (quarta con 104 punti).

DANIEL: “SONO FELICE PER COME STA ANDANDO”

Ricciardo ha rivelato che l’appuntamento di Sochi è stata un’iniezione di fiducia, in quanto questo tracciato si è sempre dimostrato ostile sia per la Renault sia per lo stesso pilota. Lo scorso anno per esempio, l’australiano dopo essere partito dalla decima posizione si è dovuto ritirare, a causa di un incidente che ha danneggiato la sua vettura.

“Dopo questo weekend, posso senz’altro sentirmi più fiducioso nell’andare avanti. Nico Hulkenberg ha fatto molto bene qui lo scorso anno, ma non è stata la nostra pista più forte. E anche personalmente, non è mai stata la mia pista più forte”.

Perciò poter ottenere dei buoni risultati qui, personalmente, ma allo stesso tempo poter avere un’ottima macchina sotto di me qui, fin dalle prove libere 1, penso che questo la dice lunga. Mi ha dato molta fiducia, e ora credo che possiamo andare bene su ogni pista. Al di là del fatto di essere la quinta forza del Campionato, non lo so, ma penso che sicuramente oggi possiamo realmente puntare alla Q3 su ogni pista, poco importa quale sia il layout,” ha così ribadito il pilota australiano.

Per quanto riguarda le ultime gare, e l’incredibile ottima forma che ha dimostrato la Renault, Daniel Ricciardo ha così commentato: Sono state quattro gare veramente positive, l’unico peggior risultato è stato un sesto posto (Monza), perciò sono molto felice per questo. L’affidabilità è andata alla grande. Ci troviamo in un’ottima posizione, lo stesso vale per me. Ho fatto alcuni errori, ma sono felice per come sta andando”.

OCON: “STIAMO ANDANDO VERSO LA GIUSTA DIREZIONE”

Al GP Russia, Esteban Ocon nel corso del primo stint si trovava in quarta posizione, prima di finire risucchiato fino alla settima posizione. Tuttavia, anche il pilota francese concorda con il compagno di squadra sui progressi fatti dal team di Enstone.

Sta andando verso la giusta direzione. Vediamo che il ritmo è più forte. Per le prossime gare è ottimo, potremo prendere i ragazzi di fronte, che è l’obiettivo principale per il Campionato costruttori, e io ero quarto in alcuni momenti. Quindi ci siamo quasi,” ha così dichiarato Esteban Ocon.

Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button