2019Formula 1

Renault porterà aggiornamenti in Giappone

La scuderia francese è ancora in lotta con McLaren per la quarta posizione nel mondiale costruttori. Ricciardo: “Non ci arrendiamo”

La Renault porterà a Suzuka alcuni aggiornamenti, per cercare di continuare a lottare con la McLaren per la quarta posizione nel mondiale costruttori. In particolare, in Giappone debutteranno una nuova ala anteriore e una nuova ala del telaio.

“Esternamente gli aggiornamenti sono piuttosto piccoli“, ha dichiarato Nick Chester, direttore tecnico del telaio. “Ma come risultato ci aspettiamo più carico aerodinamico e aderenza“.

A Suzuka un front end più forte aiuterebbe molto la Renault nel primo settore, dove vi sono molti cambi di direzione ad alta velocità.

Sul fronte gomme, la Pirelli porterà in Giappone le mescole più dure, e un maggiore carico aerodinamico gioverebbe a farle andare prima in temperatura.

LE CONSIDERAZIONI DEI PILOTI

Anche Nico Hulkenberg afferma che la lotta per il quarto posto nei costruttori non è ancora conclusa, nonostante il team abbia lasciato punti per strada nelle ultime gare.

“È ovvio che ci siamo persi punti a Singapore e in Russia e questo è frustrante data la competitività del nostro pacchetto e le posizioni di partenza nelle qualifiche“, ha dichiarato Hulkenberg.

Siamo ancora in battaglia per il quarto posto nei costruttori. Dobbiamo concentrarci gara per gara ed estrarre tutto dal fine settimana. La domenica, in particolare, dobbiamo essere più puliti, ma ciò dipende da una serie di fattori: da me, dalla squadra e da alcune cose che non possiamo controllare. Dobbiamo puntare a fare punti importanti in Giappone“.

Dello stesso avviso Daniel Ricciardo, desideroso di tornare a portare punti al team: “Non possiamo riflettere troppo sulle ultime gare, tutto ciò che possiamo fare è concentrarci sul Giappone e assicurarci di fare un buon lavoro“.

È importante che veniamo via con punti che tengano viva la lotta per il quarto posto. Sappiamo che sarà dura, ma non ci arrenderemo“, ha affermato Ricciardo.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di social media marketing, cinema e sport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close