Curiosità dalla F1

Renault: nuove assunzioni e cooperazione tra Enstone e Viry

La strategia per il ritorno della Renault tra i top team della F1, prevede l’espansione dello staff di Enstone con nuove assunzioni.

La casa francese, infatti, nel tentativo di sanare le grosse perdite del 2013 della Lotus è stata costretta a limitare il personale. A parlare della situazione lavorativa è stato il Direttore Generale Abiteboul:

renault-nuove-assunzioni-e-cooperazione-tra-Enstone-e-ViryPer ora le assunzione sono state poche. Cerchiamo persone con ottime capacità e normalmente non sono subito disponibili.” ha dichiarato.

Al momento abbiamo circa 490 persone a Enstone, lo scopo è arrivare a 650 entro la fine del 2017. I team più grandi comprendono 800 impiegati, come Mercedes e RedBull, e pensiamo di poter competere con questi.”.

Secondo Abiteboul, l’obbiettivo si potrà raggiungere grazie alla condivisione delle attività con la sede di Viry-Châtillon. Inoltre, il manager è convinto del fatto che la casa francese sarà in grado di attrarre staff altamente qualificato dalle altre squadre.

Nel passato vi erano stati alcuni commenti da parte della RedBull, stando alle dichiarazioni rilasciate da Milton Keynes: a Viry-Châtillon non avrebbero sufficienti risorse per poter competere.

“Alcuni credono che le nostre disponibilità siano limitate, ma posso assicurare che le nostre risorse finanziarie e umane sono più che sufficienti.” ha sintetizzato Abiteboul.

La verità -ha spiegato –quando hai persone nuove che hanno appena completato gli studi, devi inserirli nell’ambiente lavorativo e questo richiede tempo.”

“Adesso che l’inserimento si è completato, posso assicurare che i nostri dipendenti sono molto motivati dal nuovo progetto e sanno che dovranno rimboccarsi le maniche perché abbiamo tanto lavoro da fare.” ha terminato.

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio