2018Gran Premio Italia

Formula 1 | GP Italia 2018, Raikkonen: “Fantastico ottenere la pole davanti ai nostri tifosi”

Kimi Raikkonen sorprende tutti con il giro più veloce nella storia della Formula 1, andando a conquistare la pole position del GP Italia

Topics

Kimi Raikkonen è il poleman del Gran Premio d’Italia 2018 grazie a un terzo settore perfetto, che è valso al finlandese il record della pista, nonché il giro più veloce nella storia della Formula 1: 1’19”119. Il campione del Mondo 2007 torna in pole position dopo Monaco 2017 e grazie al risultato odierno termina il digiuno della Ferrari a Monza che durava dal 2010, anno in cui Fernando Alonso conquistò un memorabile hat trick.

Raikkonen precede il compagno di squadra Sebastian Vettel sulla griglia di partenza, in una prima fila tutta rossa davanti al duo Mercedes. La zampata del finlandese è la prova del nove per quanto riguarda la superiorità del pacchetto Ferrari, che eccelle nei circuiti di pura potenza come Spa e, ovviamente, il Tempio della velocità.

“La macchina è andata bene per tutto il weekend, e sapevamo che sarebbe stata una battaglia serrata.” ha dichiarato Kimi.

Tutti e tre i settori ovviamente sono stati cruciali; finora la differenza non era mai stata grandissima, per cui si trattava solo di capire chi avrebbe fatto tutto al meglio: ed oggi sono stato io. E’ fantastico ottenere la pole al Gran Premio di casa di fronte ai nostri tifosi. Quando guidi non riesci a sentirli, ma riusciamo a vederli mentre ci acclamano e oggi ci hanno dato un grande sostegno.”

“Come squadra abbiamo fatto un ottimo lavoro, non avremmo potuto fare di meglio. Sono molto contento di questo risultato, ma purtroppo non ci garantisce nulla per domani. Metà del lavoro è stato svolto, ma domani è il giorno più importante. Di certo abbiamo una buona macchina e la posizione migliore dalla quale partire. La gara è lunga e molte cose possono accadere. Dobbiamo fare un lavoro perfetto e speriamo che domani andrà altrettanto bene”.

La gara del Gran Premio d’Italia scatterà alle 15.10 di domani e noi di F1World vi aggiorneremo minuto per minuto con la nostra piattaforma live.

Topics
Continua la lettura

Beatrice Zamuner

Mi chiamo Beatrice, ho 20 anni e faccio parte di F1World da 4 anni. Ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre e ora studio lingue a Ca Foscari. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Aspetta! C'è dell'altro!