DichiarazioniFormula 1Presentazioni F1

Presentata l’Alfa Romeo Racing C41

In Polonia è stata svelata la nuova vettura del team svizzero

Presentata la nuova C41 con cui Giovinazzi e Raikkonen disputeranno il Mondiale 2021

Nella splendida cornice del teatro nazionale di Varsavia è stata svelata la nuova Alfa Romeo C41 motorizzata Ferrari. La presentazione, avvenuta in Polonia in onore della PKN Orlen main sponsor del team, ha finalmente mostrato la vettura con cui Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen correranno nel 2021. Qualche giorno fa in un teaser rilasciato dalla stessa Alfa, già si erano intravisti i primi tratti distintivi della nuova vettura prodotta ad Hinwil.

La prima novità che salta all’occhio è di carattere puramente cromatico: cambia infatti la distribuzione del bianco e del rosso sulle fiancate. Rispetto all’antenata, la C39, sula nuova Alfa sono state verniciate di rosso le pance, mentre è rimasto bianco il roll-bar, dove risalta il Biscione, simbolo storico del marchio.

MODIFICATO IL MUSO, INVARIATO TELAIO E CAMBIO

Passando ai dettagli più tecnici, l’ala anteriore conferma la filosofia dell’outwash, mentre le fiancate appaiono notevolmente rastremate. Cambia il muso, su cui l’Alfa ha speso ben due gettoni. Confermata l’ormai tradizionale ‘narice’ all’estremità, ma cresce in lunghezza. Dietro gli pneumatici anteriori modificato il profilo aerodinamico che presenta nuove appendici. Rispetto al 2020 è rimasto invariato il tealio e il cambio.

“Ovviamente è bello vedere la nuova macchina”, esordisce Kimi Raikkonen, “Tutti quanti speriamo di essere più competitivi rispetto all’anno scorso. Abbiamo delle idee da provare nei test che si terranno nelle prossime settimane, ma fino alla prima gara non sapremo realmente dove siamo. Faremo comunque del nostro meglio”.

Felice di vedere la nuova macchina ovviamente anche Antonio Giovinazzi: “Naturalmente quando vedi la macchina per la prima volta sei eccitato, ma questa sembra la più bella da quando sono arrivato nel team, speriamo sia anche la più veloce”.

“Pensiamo ai primi test quando finalmente potremo provare la macchina sperando di poter cogliere importanti soddisfazioni da questa nuova stagione Nei test sarà fondamentale fare più giri possibili per raccogliere i dati sufficienti per fare un confronto tra questa macchina e quella dell’anno scorso”.

L’Alfa Romeo C41 nasce con l’imperativo di migliorare il 2020, chiuso con un bottino di appena otto punti e di solo un’apparizione in Q3, avvenuta con entrambe le macchine in Turchia.

Ricordiamo che la monoposto 2021 non seguirà la denominazione classica di Sauber-Alfa. In teoria dopo la C39 dello scorso anno la vettura avrebbe dovuto chiamarsi C40, ma questo sarà il nome della vettura 2022, quella che seguirà i dettami del nuovo regolamento tecnico e che riporterà l’effetto suolo in Formula 1.

LE FOTO dell’Alfa Romeo C41

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.