DichiarazioniGran Premio Giappone

Formula 1 | GP Giappone 2016, Lewis Hamilton: “Siamo in una buona posizione per domani”

I cambiamenti al set-up della W07 non hanno convinto Lewis Hamilton e grazie a questo domani scatterà dalla seconda casella

In questo weekend abbiamo inizialmente imboccato una strada del tutto differente in termini di set-up – così esordisce Lewis Hamilton nella conferenza stampa post-qualifica a Suzuka – Poi per andare a caccia della pole position sono ritornato sui miei passi”.
Non è proprio una passeggiata lanciarsi in qualifica con una monoposto completamente diversa ed è per questo che sono contento di quanto ho fatto”.

E meno male è ritornato in carreggiata l’inglesino della Mercedes perchè con il suo secondo tempo a soli tredici millesimi dal compagno di squadra Nico Rosberg domani avrà una concreta chance di potersi giocare la vittoria.
Soprattutto per il fatto che nelle due stagioni passate il 31enne di Stevenage è partito sempre dalla seconda posizione in griglia per poi conquistare il gradino più alto del podio.

Questo è stato un weekend di duro lavoro per trovare il set-up migliore e considerando che siamo andati così vicini alla pole position… – continua Lewis Hamilton lasciando la platea in un momento di suspense – Ho dato tutto, magari se avessi avuto un paio di giri in più avrei potuto fare meglio ma sono comunque soddisfatto”.
D’altronde la storia ci ha insegnato che non è necessario scattare dalla prima casella per vincere, quindi siamo in una buona posizione per domani”.

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button