DichiarazioniFormula 1Gran Premio Abu Dhabi

Nuovo look per la pista di Abu Dhabi, in arrivo una sorpaelevata

Per favorire i sorpassi e lo spettacolo in pista, lo Yas Marina Circuit subirà interessanti e importanti modifiche nel corso dell’estate, tra cui una sopraelevata

Cambiamenti in vista per lo Yas Marina Circuit, che quest’anno presenterà una configurazione della pista diversa per il finale di stagione

Quello del 2021 sarà un finale di mondiale entusiasmante. Da un lato speriamo di poter continuare a vedere la lotta tra Max Verstappen e Lewis Hamilton; dall’altro, la pista di Abu Dhabi è pronta a rifarsi il look. Nel corso dei prossimi mesi, il circuito subirà interessanti modifiche, soprattutto in tre aree: curva 7curva 12curva 17. Il motivo? Favorire le opportunità di sorpasso

Di conseguenza, se davvero la lotta al titolo iridato si protraesse fino alla fine della stagione, avere qualche possibilità di sorpasso in più renderebbe le cose molto più interessanti. E questo, come sappiamo bene, non riguarda solo i due contendenti al titolo, ma anche i team minori. Già di per sé, in questo momento, l’attività maggiore in pista avviene soprattutto nelle retrovie. Dare maggiori chance di sorpasso potrebbe rendere l’ultimo Gran Premio dell’anno ancora più entusiasmante.

Il Circus, attraverso il proprio sito ufficiale, ha condiviso un video esplicativo di quelli che saranno i cambiamenti principali allo Yas Marina Circuit: in curva 7 il tornante verrà ampliato, eliminando la chicane; le curve 11, 12, 13 e 14 verranno ammorbidite grazie all’inserimento di una lunga parabolica; il raggio delle curve 17, 18, 19 e 20 verrà aumentato, in modo da creare una sezione della pista molto più fluida.

LE MODIFICHE IN PROGRAMMA PER IL CIRCUITO DI ABU DHABI

Queste importanti modifiche, che andranno a rivoluzionare la configurazione del circuito per il GP di Abu Dhabi, offriranno sì più possibilità di sorpasso, ma incrementeranno anche lo spettacolo. I cambiamenti in curva 20, per esempio, andranno a creare una curva a tutto gas. Questo sarà sicuramente scenario di performance straordinarie da parte dei piloti in gara. Queste ipotesi sono state confermante anche da Saif Al Noaimi, CEO ad interim e parte del Management del circuito: “Cerchiamo sempre di individuare il modo migliore per evolverci, per mantenere fresca la nostra offerta e mantenere fedele la nostra base di fan“.

Questo programma di modifiche rappresenta un capitolo estremamente importante nella storia del Circuito di Yas Marina […] e aumenterà le opportunità di sorpasso per i piloti, andando ad amplificare la natura competitiva di tutti gli eventi del motorsport che si terranno qui“.  I lavori inizieranno nel corso dell’estate. In questo modo ci sarà il tempo per apportare i cambiamenti necessari ed essere pronti a intervenire nel caso di imprevisti.

Ross Brawn, Managing Director della Formula 1, ha sottolineato lo stesso punto di vista: “Siamo pienamente favorevoli alla decisione di apportare miglioramenti alla pista, con l’obiettivo di migliorare l’esperienza complessiva ne motorsport su tutta la linea, incluso il GP di Abu Dhabi. E questo sia per i piloti che per gli spettatori. Dato il suo inserimento nel calendario come gara finale del mondialeè sempre un appuntamento speciale.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.