Formula 1

Nico Rosberg: «Con Hamilton alti e bassi fin dagli inizi in kart»

In una stagione a secco di emozioni per la netta supremazia della Mercedes, a tenere banco è la rivalità tra i due piloti delle frecce d’argento, Nico Rosberg e Lewis Hamilton. Ormai l’estenuante duello in pista tra il tedesco e il britannico è diventato l’unico mezzo per tenere viva la stagione e provare a mantenere gli ascolti televisivi dopo il crollo di oltre il 30% rispetto ai dati della passata stagione. Dopo i fattacci del Gran Premio di Spagna e di Monaco, la settimana scorsa Hamilton ha confermato di essersi chiarito con Rosberg cinguettando su Twitter un’immagine dei due piloti, giovanissimi ai tempi del kart e allegando la scritta «Siamo ancora amici».

Non c’è pilota in grado di inserirsi nella loro lotta fratricida e proprio a Montréal, è stato Nico a tornare sulla faccenda, che secondo quanto dichiarato dal tedesco è sempre esistito tra lui e Hamilton un clima bellicoso, fin dagli inizi in kart.

«Non vedo la situazione attuale così strana, in fondo abbiamo sempre avuto momenti difficili durante questi anni. Ci rispettiamo da oltre 15 anni, e questo è l’importante, e discutiamo sempre delle cose che succedono, ma poi andiamo avanti. Non è cambiato nulla, è sempre stato così – ha confermato Rosberg che a Montecarlo ha vinto su Hamilton sul piano mentale – Ora è più difficile, sia chiaro. Ci ritroviamo a lottare ad ogni weekend di gara: siamo uno contro l’altro e la situazione è più complessa di quanto si possa immaginare, visto che c’è molto in gioco», ha concluso il tedesco.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.