Pace fatta tra Hamilton e Rosberg: i due si sono chiariti

È finita la crisi tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg, è finalmente tornata la pace tra i piloti della Mercedes. Il pilota britannico ha pubblicato su Twitter un’immagine che mostra i due ragazzi, molto giovani, ai tempi delle sfide in kart, allegando un testo che evidenzia come tutto si sia aggiustato: «Siamo amici da tanto tempo e come amici è normale avere degli alti e bassi. Oggi abbiamo parlato e siamo ancora amici #no problem», ha scritto Hamilton. Ancora una volta i social network sono serviti per gettare acqua sul fuoco per quanto avvenuto nel post gara del Gran Premio di Monaco: il britannico è stato pesantemente attaccato da più parti per non aver teso la mano al tedesco, vincitore nel Principato.

La crisi tra i due, nonostante sia diventata evidente solo a Montecarlo, iniziò in Spagna, quindici giorni prima: Hamilton utilizzò il tasto overtake nella gara di Barcellona quando gli ingegneri gli imposero di non farlo. A Monaco l’epilogo: Rosberg, durante le qualifiche, è autore di un errore alla curva del Mirabeu che porta all’esposizione delle bandiere gialle che congelano di fatto la sua pole, una pecca che ha dato vita a molti sospetti legati alla volontarietà dell’accaduto.

La rivalità tra i due è alla vista di tutti, anche dello stesso Toto Wolff, Direttore Motorsport di Mercedes-Benz che ha sottolineato come la situazione sia perfettamente comprensibile quando si lotta per il titolo mondiale: «Ci sono stati troppi paragoni con Senna e Prost e, se vogliamo, Nico e Lewis dovrebbero prenderlo come un grandissimo complimento. Tuttavia, la situazione è molto diversa. Sono due professionisti e conoscono il limite: non saranno tollerati incidenti tra loro», ha concluso Wolff.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.