Eventi

MIMO 2020, si riparte nel segno della sicurezza

Sono oltre i quaranta i brand che hanno scommesso sull’esposizione automobilistica lombarda, pronta a far segnare numeri record in questo 2020

MIMO 2020 si svolgerà nell’ultimo weekend di ottobre, dopo il rinvio forzato di giugno; la città di Milano sostituisce il Parco del Valentino

Dopo il rinvio annunciato in primavera, MIMO 2020 si svolgerà nel fine settimana tra il 29 ottobre e l’1 novembre. Il Milano Monza Motor Show non ha potuto confermare le date del 18-21 giugno vista la vicinanza con il periodo di chiusura forzata del Paese ma si ripresenta sotto la massima sicurezza. Le prevenzioni anti COVID adottate permetteranno all’evento di svolgersi nel pieno rispetto delle misure volte a tutelare la salute pubblica.

MIMO è un salone dell’auto a cielo aperto, quest’anno nella splendida cornice della città di Milano. I visitatori potranno passeggiare a fianco di esemplari che hanno fatto la storia dell’industria italiana, nelle vie più rinomate della città. Il Milano Monza Motor Show, infatti, si snoderà tra le sfarzose vie della città meneghina, tra corso Vittorio Emanuele e via Napoleone fino al Castello Sforzesco. In quest’ultimo sarà anche possibile ammirare modelli dell’ultima generazione ibrida ed elettrica.

Al fine di garantire la massima tutela pubblica il personale addetto è stato sostituito da QR code posizionati sulle pedane e sui vari totem di riferimento. I visitatori potranno così facilmente accedere tramite il loro cellulare a tutte le caratteristiche tecniche dei modelli in mostra. Sarà anche possibile, tramite un link, non solo domandare informazioni aggiuntive. Si potrà accedere a un preventivo del modello desiderato su una configurazione fatta ad hoc.

SONO 40 I BRAND GIA’ CONFERMATI

Sono arrivati a 40 i brand che hanno aderito al MIMO 2020, anche se la lista definitiva verrà comunicata solo nella giornata odierna. L’alto numero di partecipazioni garantirà senza dubbio un’ampia scelta per i visitatori, sempre più coinvolti grazie al costante aumento della tecnologia utilizzata. Il Milano Monza Motor Show inoltre permetterà giornate di trackday sul circuito brianzolo di Monza. Questo avverrà numero contingentato e su invito secondo le misure anti COVID.

Si è detto estremamente soddisfatto il presidente del MIMO Andrea Levy che, nel comunicato stampa, ha dichiarato: “Quella che stiamo realizzando, insieme ai Comuni di Milano e Monza e agli oltre 40 marchi che fino a oggi hanno confermato la loro presenza E’ un evento che vuole essere un segnale di ripresa. Questo con la consapevolezza che per ripartire è necessario salvaguardare la salute di tutti.”

“ACI così come tutti i nostri partner hanno scommesso insieme a noi. Nei prossimi giorni ufficializzeremo gli oltre 40 marchi che esporranno le loro anteprime, le novità di prodotto, e che insieme a noi hanno creduto nella ripresa di una parte importante dell’economia italiana, che coinvolge migliaia di posti di lavoro, e nella ripartenza non solo di Milano, ma di tutta l’Italia”.

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio