DichiarazioniFormula 1

Mercedes smentisce l’addio alla Formula 1

Si susseguono le voci di un disimpegno da parte della scuderia dominatrice delle ultime stagioni, ma in Daimler smentiscono tutto

Non trova conferme l’ipotesi di ritiro del team campione del mondo. Adesso resta da firmare il Patto della Concordia

Secondo il sito RaceFans, il board della Daimler avrebbe dovuto incontrarsi il 12 febbraio per decidere se far uscire o meno il team Mercedes dalla Formula 1.

Il direttore esecutivo della stessa Daimler, Olla Källenius, ha smentito seccamente questa speculazione, né risulta essere in programma un incontro per discutere il futuro della squadra.

NIENTE DI VERO

“Non è vero” , ha dichiarato Källenius, in dichiarazioni all’agenzia di stampa Reuters, durante il meeting annuale dell’industria automobilistica tedesca, svoltosi mercoledì a Berlino.

Le voci che indicavano la possibile marcia indietro di Mercedes si basavano sulla strategia di risparmio che Daimler vuole imporre, visti i suoi cattivi risultati economici del 2019. Infatti, il marchio dovrà sborsare fino a 1,5 miliardi di euro per il caso “dieselgate”.

IL FUTURO DI HAMILTON

Al momento, alla Mercedes è assicurata la sua partecipazione alla categoria oltre il 2020 solo come motorista. Nei prossimi mesi dovranno rinnovare il Patto della Concordia per confermare la propria presenza nel Circus.

A catena, ci sarà da capire il futuro di Lewis Hamilton, ancora  in attesa di rinnovare il proprio sodalizio con il team di Brackley.

Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button