Formula 1

Mercedes, l’auto del 2020 è in cantiere dal 2018

James Allison ha rivelato che l’auto che debutterà a Melbourne è in progetto dal 2018

Il team anglo-tedesco è pronto ad affontare la nuova stagione con una macchina studiata già nel 2018

La Mercedes mette tutti in guardia, la macchina del 2020 è in cantiere dal 2018. I dodici campionati consecutivi, tra piloti e costruttori, non hanno saziato le bocche di Brackley. Ad inizio 2019, dopo i primi giorni di test, la Ferrari sembrava senza dubbio la scuderia da battere. Le Frecce d’Argento, però, sono riuscite a correggere gli errori inziali e a bissare cinque doppiette consecutive.

Il 2019 si è chiuso con 15 vittorie e il sesto mondiale conquistato a Suzuka. Al termine della gara il direttore tecnico James Allison ha rivelato di aver iniziato i lavori sull’auto del 2020 già dall’anno prima. “I primi pensieri sono andati in quella macchina già dalla fine del 2018″, ha scritto la Mercedes sulla sua pagina Twitter. “I nostri piloti non avevano ancora guidato la macchina del 2019. Avevamo iniziato a testarne alcuni pezzi in fabbrica solo nel periodo in cui stavamo pensando a cosa avremmo fatto nel 2020″.

La programmazione in Formula 1 è tutto. E’ uno sport che va veloce ma dove le auto vengono progettate un anno per l’altro. C’è poco spazio per l’improvvisazione e un piccolo errore si paga a caro prezzo durante tutto l’arco dell’anno.

Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button