Analisi della redazioneDichiarazioniFormula 1

Mercedes, addio alla Formula 1 a fine campionato 2020?

La crisi economica avrebbe posto il team di Brackley di fronte ad un bivio: è ancora conveniente la partecipazione al campionato di Formula 1?

Il 2020 potrebbe essere l’ultimo anno della Mercedes in Formula 1. I costi troppo elevati e le entrate ristrette, avrebbero spinto il team a concentrarsi su altre categorie

La Mercedes potrebbe lasciare la Formula 1 alla fine di questo travagliato 2020. Tornano insistenti le voci in tal senso, che in verità non si sono mai sopite. Parola di Ralf Schumacher, che insiste sulla volontà da parte del team della stella a tre punte di partecipare altre categorie, come la Formula E, meno costose e più redditizie.

“Credo che sia possibile che la Mercedes possa lasciare la Formula 1 a causa della crisi alla fine dell’anno”, ha detto Schumacher alla testata Bild. “È già successo con la BMW più di dieci anni fa. La possibilità è sempre presente, anche se penso che a causa dei loro successi negli ultimi anni, non credo che abbandonare la Formula 1 possa essere facile”.

Come in molti ricorderanno, la crisi economica del 2008-09 ha costretto BMW, Toyota e Honda a lasciare il paddock. Allora l’equilibrio economico fu la prima motivazione dell’abbandono mentre oggi, secondo le considerazioni di Schumacher, il marchio tedesco starebbe pensando di concentrare denaro e forze in un altro scenario motoristico.

UN FUTURO NELLA CATEGORIA A ZERO EMISSIONI?

La Mercedes si è aggiunta alla griglia di Formula E durante la stagione 2019/20, con la coppia Stoffel Vandoorne – Nyck De Vries. La maggiore attenzione e i fondi spostati sulla tecnologia ibrida e sull’elettrificazione del settore automobilistico, potrebbero spingere la Mercedes ad un bivio: salutare la Formula 1 per sposare la Formula E, categoria che nell’immediato futuro “rischia” di conquistare sempre più tifosi e investitori. E quindi più profitti.

Con questa chiave di lettura bisogna leggere anche l’abbandono del DTM da parte di Audi, alla fine del 2020. L’azienda automobilistica del Gruppo Volkswagen avrebbe scelto di concentrarsi soltanto sulla categoria elettrica. A questo punto, Ferrari e Renault sarebbero le uniche due case automobilistiche a puntare ancora sulla Formula 1, dato che la casa di Stoccarda in Formula E gareggia contro team del calibro di BMW, Porsche, Audi, Jaguar e Nissan.

Amedeo Barbagallo

Pubblicità

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.