Curiosità dalla F1Formula 1

McLaren, interesse economico dall’Arabia Saudita

In seguito a una rivoluzione che il gruppo ha avviato negli ultimi mesi, questa mossa potrebbe rappresentare un supporto economico in più

Potrebbe esserci aria di cambiamenti all’interno del team di Woking, nel mirino di un progetto molto ambizioso

L’Arabia Saudita ha messo gli occhi sulla McLaren. Lo stato arabo sta pensando di acquisire una partecipazione nel gruppo, attraverso un fondo di investimento nazionale, come parte di una riforma che il gruppo stesso starebbe mettendo in pratica. L’investimento prevede un accordo da 640 milioni di euro, accordo che potrebbe essere annunciato proprio nei prossimi giorni.

I DETTAGLI DELL’ACQUISIZIONE DELL’ARABIA SAUDITA 

Della somma totale, 460 milioni di euro andrebbero a costituire un nuovo capitale a disposizione dello Stato Arabo e di Ares Management, una delle principali società di investimento globale. Altri 170 milioni di euro, invece, verrebbero investiti dagli attuali azionisti del gruppo McLaren, ovvero Mumtalakat e il fondo nazionale del Bahrain.

I dettagli dell’accordo saranno definiti nella giornata odierna, anche se l’annuncio ufficiale potrebbe arrivare tra diversi giorni. Questa mossa, come si legge anche da Sky News, andrebbe a inserirsi in un progetto di cambiamenti guidato dal nuovo amministratore delegato. Quest’ultimo è entrato in carica in un momento difficile per il gruppo. Negli ultimi mesi, nonostante le buone prestazioni in pista, la McLaren ha dovuto affrontare molte difficoltà a livello economico.

Un anno fa, infatti, il team ha dovuto richiedere un prestito di 163 milioni di euro alla Banca Nazionale del Bahrain, per ottenere una liquidità in grado di risollevare il gruppo in un momento così urgente. A questo è poi seguita anche una ristrutturazione del personale, che ha visto il licenziamento obbligatorio di migliaia di persone. Fortunatamente negli ultimi mesi il gruppo McLaren è riuscito lentamente a riprendersi, sia per quanto riguarda le vetture stradali che le monoposto.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.