DichiarazioniFormula 1

Mazepin su Schumacher : “Avrà molta pressione”

I giovanissimi piloti ex Formula 2 saranno i nuovi esordienti in Formula 1 nella stagione 2021, che avranno il compito di portare in pista le Haas

Nikita Mazepin e Mick Schumacher formerà la line-up piloti della Haas. Entrambi giovanissimi saranno esordienti in Formula 1 nella stagione 2021

Haas F1 Team nella stagione agonistica 2021, si presenterà in griglia di partenza affidando le proprie monoposto a due giovani piloti entrambi esordienti in Formula 1, ovvero Mick Schumacher e Nikita Mazepin.

Un rischio enorme da parte del team statunitense, che tra gli obiettivi di questa stagione sarà quello di riscattare il 2020 e crescere ulteriormente. D’altro canto i piloti avranno l’obiettivo di aiutare la propria squadra a migliorare, portare a casa più risultati positivi possibili e fare esperienza in Formula 1.

Non sarà semplice, in quanto sia Mick sia Nikita avranno molti riflettori puntati su di sé, tra attese, curiosità e pressione da parte degli appassionati, della stampa e l’intero paddock.

Nikita Mazepin sarà il quarto pilota russo in Formula 1, non ha un cognome importante con sé. Negli scorsi mesi, il russo si è fatto conoscere per delle vicende controverse commessi in pista e fuori, che hanno innescato molte contestazioni sulla sua promozione nel Circus. Mazepin ha dichiarato di essere abituato a queste cose e che ormai non gli importa più nulla.

Mick Schumacher è l’altro pilota della Haas, che a differenza di Mazepin, porta con sé un cognome importante, essendo figlio del leggendario Michael Schumacher. Il giovane tedesco arriva in Formula 1 dopo aver conquistato il titolo iridato in Formula 2 e aver dimostrato delle buone prestazioni e risultati nel corso della stagione passata.

NESSUN TIMORE NEI CONFRONTI DI MICK

Nikita e Mick si conoscono dai tempi in cui correvano sui kart, durante i quali sono stati anche compagni di squadra nel 2013 e nel 2014. A pochi mesi dal loro esordio, si teme che possa nascere una grande rivalità tra i due nel corso della stagione.

Intervistato da Match TV un canale televisivo russo, Nikita Mazepin ha così commentato sul suo prossimo esordio in Formula 1 con Mick Schumacher: “Lui sarà maggiormente sotto pressione”.

In conclusione, Mazepin ha affermato di non temere Mick e quel cognome: “Onestamente, non ci faccio caso al suo nome. Non siamo amici, ma siamo stati vecchie conoscenze. Abbiamo corso insieme sui kart. Il cognome aggiungerà forza e problemi in termini di pressione e attenzione. Ma quando abbasso la visiera del casco, a quel punto non ci sarà tempo per pensarci”.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.