2019DichiarazioniFormula 1

Max Verstappen: “Mai sognato di guidare per Ferrari”

Max Verstappen protagonista di ottimi risultati e di voci che lo vogliono un futuro pilota Ferrari. Il pilota della Red Bull però smentisce…

Topics

Negli ultimi giorni, in seguito ai suoi ottimi risultati, Max Verstappen è stato protagonista di molte voci che lo davano come un possibile futuro pilota Ferrari. E lo stesso pilota olandese a voler zittire queste voci, nel rispondere ad un’intervista per la rivista tedesca Auto Bild, ha confessato di non aver mai sognato di guidare per la Ferrari. A lui poco importa il prestigio dei marchi all’interno della Formula 1, ma piuttosto ciò che conta per lui è di avere la vettura più veloce.

“Devo dire qualcosa: da quando ero più giovane, non ho mai pensato di dover essere un pilota Ferrari, ho sempre voluto avere la vettura più veloce, che fosse Ferrari, Mercedes o Red Bull”, ha così dichiarato Max Verstappen.

A settembre Max Verstappen compirà 22 anni, ciò significa che la sua opportunità di diventare il più giovane campione del mondo in Formula 1 è il 2020, dato che questa stagione sembra difficile, guardando la classifica piloti: tra lui e Lewis Hamilton c’è un gap di 63 punti. Sebastian Vettel lo conquistò a 23 anni con la Red Bull, lo stesso team con il quale Max spera di poterlo ottenere.

“Tuttavia ho un anno per riuscirci, ma dipende da ciò che succederà la prossima stagione perché in questa la Mercedes sta dominando. Credo di sì, credo di poterlo raggiungere il prossimo anno con la Red Bull, ha così proseguito Max.

Se avrà una vettura dominante o meno, non si sa, tutto dipenderà dal lavoro che la sua squadra farà il prossimo inverno. Nessuno può essere sicuro al 100%, nemmeno la Mercedes può stare sicura di poter tornare a dominare il prossimo anno, perché nessuno sa chi farà il lavoro migliore il prossimo inverno. Ciò nonostante, noi, con Honda, abbiamo fatto degli ottimi passi in avanti e questo mi porta ad essere ottimista”, ha quindi così concluso Verstappen che si appresta ad affrontare un nuovo appuntamento del Mondiale 2019, con il Gp Ungheria.

 

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia nata nel 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dal 1998 appassionandomi a un certo Michael Schumacher e alla Ferrari. Negli ultimi anni, mi sono appassionata ad un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button