DichiarazioniFormula 1

Marko: “Rinnovo di Max passo importante”

Il consulente sportivo Red Bull commenta il prolungamento contrattuale di Verstappen

Il rinnovo di Max Verstappen, fino al 2023 con Red Bull, fa tirare un sospiro di sollievo ai dirigenti della scuderia. Helmut Marko, consulente sportivo per la casa austriaca, temeva una chiamata in Mercedes per il pilota olandese

Max Verstappen si unisce a Charles Leclerc come unico pilota ad avere il futuro definito ben oltre il 2020. Se su tutti gli altri piloti pende la spada di Damocle del rinnovo contrattuale, il campione olandese tranquillizza lo staff Red Bull e contemporaneamente mette a tacere i rumors che lo vedevano protagonista. Come spiega lo stesso Helmut Marko ai microfoni di auto-motor-und-sport.de, le voci di un possibile passaggio di Hamilton in Ferrari lasciavano presagire un interessamento delle Frecce d’Argento per Verstappen.

“Era difficile per noi stimare la veridicità delle voci della storia Hamilton-Ferrari” – sostiene Marko. Per l’ex-pilota austriaco: “Era chiaro che Mercedes sarebbe dovuta correre al riparo nel caso di una partenza di Hamilton. Max sarebbe stato il primo pilota al quale avrebbero pensato”. Il rinnovo contrattuale di Verstappen, legato alla Red Bull fino al 2023, tranquillizza gli animi nella scuderia di Milton Keynes. “E’ stato un passo importante per noi. Adesso possiamo guardare al futuro con più sicurezza”.

IL RUOLO DI MAX IN RED BULL

Il prolungamento di contratto di Verstappen non è stato però voluto solo dal pilota e dai dirigenti della scuderia, ma è stato ampiamente caldeggiato anche da Honda. “Honda ha accolto molto positivamente la notizia del rinnovo di Max” – dice Marko – “Per loro era una priorità. Adorano il suo stile di guida aggressivo ed il suo carattere aperto e spontaneo”.

La casa costruttrice giapponese continuerà a fornire motori alla scuderia austriaca fino al 2021, ma Marko crede che ci siano le basi per prolungare questa partnership. “Penso che saremo a colloquio con Honda molto presto – rivela il consulente Red Bull. “Stiamo aspettando una chiamata per fissare un appuntamento e scoprire quando dovrò volare in Giappone”.

Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button