Formula 1

Manor-Mercedes: arriva la conferma dell’accordo

blankDopo le dichiarazioni incerte dei giorni scorsi, oggi è arrivata la conferma: la Mercedes fornirà la Manor con i propri motori per la stagione 2016.

Il team di Barbury non è mai riuscito a distinguersi nelle classifiche, sin dal suo debutto nel 2010 come Virgin Racing; ma dopo il salvataggio in extremis di ottobre, questa è una chance fondamentale per la Manor, che si appresta a dire addio alla partnership con la Ferrari.

Ultimamente la forza della Mercedes parla da sola” dice il Team Principal John Booth, poi continua: “Questo è stato un anno di ricostruzione in tutti i sensi. Abbiamo dovuto porre solide basi per un progresso futuro”.

Dall’altra parte, a Brackley affermano che il tutto si è concluso “anticipando l’acquisto della Lotus da parte della Renault”. Infatti, la squadra di Enstone aveva firmato un accordo triennale con la Mercedes, per quanto riguarda la fornitura; viste le circostanze, adesso sarà la casa francese che svilupperà il proprio motore.

La Manor è un team tenace e con uno spirito molto blankcompetitivo, siamo tutti curiosi di vedere cosa riusciranno a sviluppare con la nostra Power Unit” afferma Toto Wolff.

Il Team Principal ha poi aggiunto che l’accordo non prevede necessariamente l’ingaggio di un giovane pilota del vivaio Mercedes.

Non sono sicuro sia saggio piazzare un nostro pilota, visto che il loro budget potrebbe probabilmente aumentare nel mercato se dovessimo fornire i motori; sarebbe una proposta allettante per tanti giovani talenti” termina Wolff.

Inoltre la Manor ha siglato un accordo con la Williams, il team britannico fornirà il cambio e parti riguardanti le sospensioni.

Topics
Pubblicità

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button