Formula 1Gran Premio Germania

Livrea speciale per la Mercedes in Germania

La Casa tedesca vuole celebrare l’anniversario numero 125 della propria storia nel GP di casa

La Mercedes non dimentica le proprie origini tedesche, anzi: quest’anno sarà sponsor del Gran Premio di Germania e vorrà onorare al meglio questo evento.

La gara di Hockenheim sarà infatti anche la gara numero 200 della storia della Mercedes in F1, nella stagione che segna il 125esimo anniversario dall’ingresso della casa di Stoccarda nel motorsport.

Toto Wolff, team principal della squadra leader nel Mondiale, ha sottolineato quanto sia importante per la scuderia questa ricorrenza: “Nel 1894 si svolse la prima gara automobilistica del mondo da Parigi a Rouen e la macchina che vinse aveva un motore progettato da Gottlieb Daimler. È stato l’inizio di una grande tradizione nel motorsport che continua fino ad oggi. Siamo incredibilmente orgogliosi di scrivere il prossimo capitolo di questa dinastia. Correremo una livrea celebrativa per rendere omaggio alla nostra storia”.

Per l’occasione, la Mercedes ha lanciato attraverso i propri social l’hashtag #Motorsport125 e proprio in queste ore ha diffuso un dettaglio della livrea speciale, che vi mostriamo in anteprima nell’immagine di copertina di questo articolo.

Chiaramente, l’attenzione rimane focalizzata sulla pista e Wolff non nasconde qualche timore: “Sebbene ci siano molti eventi al di fuori dalla pista, la nostra concentrazione resta sulla prestazione in pista. Le previsioni meteo indicano temperature elevate, che per noi si sono rivelate estremamente impegnative in Austria, perciò dobbiamo resta vigili. Come Spielberg, Hockenheim è un circuito relativamente corto, che avvicinerà i distacchi tra i team. Dovremo restare umili e lavorare duramente per ottenere il miglior risultato possibile”.

L’incognita meteo incombe infatti sull’appuntamento tedesco: al venerdì è prevista una giornata soleggiata, mentre per il sabato e la domenica è attesa la pioggia.

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio