DichiarazioniFormula 1

Leclerc: “Sarebbe bello giocarsi il titolo con Seb”

Il giovane ferrarista ha parlato del rapporto con il compagno di squadra dopo un turbolento 2019

L’obiettivo per entrambi i piloti è riportare il Cavallino alla vittoria del titolo iridato: Charles assicura che con Seb tutto va per il verso giusto

In occasione dell’evento “Gazzetta Awards”, Charles Leclerc ha colto l’occasione per ironizzare sul clima che si respira nel box Ferrari tra lui e Sebastian Vettel.

RIVALI IN PISTA, MATURI FUORI

“Per Natale scriverò ‘Merry Christmas’ sulla fiancata dell’auto di Seb con una chiave inglese”, ha scherzato il monegasco. “No, la nostra relazione è migliore di quanto sembri. In pista siamo ansiosi di vincere, ma fuori siamo anche maturi, ha poi sottolineato.

Il primo anno di convivenza nel box Ferrari non è stato facile, culminato con le scintille scaturite dopo il contatto avvenuto tra i due a Interlagos, che portò al ritiro di entrambi.

COMBATTERE FINO ALL’ULTIMO GP

Soprattutto, l’anno 2019 si è concluso senza quella vittoria iridata che a Maranello manca dal 2007. La grande potenza della power unit del Cavallino non è bastata contro l’efficienza aerodinamica della Mercedes pigliatutto: l’obiettivo per l’anno prossimo è ridurre il gap dal team di Brackley.

Mi piacerebbe giocarmi il Mondiale con Vettel fino all’ultima gara del 2020, perché ciò significherebbe far arrivare la Ferrari davanti alle altre scuderie, che è quello che tutti vogliamo”, ha concluso Charles, poleman dell’anno con sette partenze al palo all’attivo.

Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button