Formula 1Regolamento

La Williams ha violato il regolamento: arriva la multa

La scuderia inglese ha violato il regolamento finanziario della Fia e ha dovuto far fronte a una dura sanzione

La Williams avrebbe dovuto presentare la documentazione richiesta dal regolamento entro il 31 marzo ma non ha rispettato le scadenze. La multa non si è fatta attendere.

Se è vero che la storica scuderia fondata dal compianto Sir Frank non versa più nelle disastrose condizioni economiche di qualche tempo fa, è anche vero che Jost Capito avrebbe sicuramente fatto a meno di pagare una multa salata a causa di una semplice dimenticanza.

Il regolamento della Fia, infatti, prevede che tutti i team debbano presentare la documentazione completa relativa alle attività finanziare volte fino al 31 dicembre 2021 entro il 31 marzo 2022. La scuderia britannica non ha rispettato la scadenza e in questo modo ha violato l’articolo 5.1(b) del regolamento finanziario della F1.

La Williams ha già pagato la multa

In un comunicato la FIA ha dichiarato di aver imposto alla Williams una sanzione pecuniaria di 23.382 euro da pagare entro 30 giorni dalla registrazione della violazione. La multa è stata applicata il 19 maggio, ma la squadra ha subito riconosciuto il proprio errore e si è affrettata a pagare la sanzione il prima possibile.

In una nota ufficiale la Federazione Internazionale, infatti, ha spiegato di aver preso in considerazione la spiegazione fornita dalla Williams, la quale ha collaborato pienamente nel cercare di porre rimedio alla violazione.

L’accordo è stato raggiunto e la scuderia inglese ha accettato di porre rimedio alla violazione entro e non oltre il 31 maggio 2022, facendosi inoltre carico dei costi sostenuti dalla Cost Cap Administration.

Silvia Gentile

Sono Silvia, vengo da Torino e sono laureata in Discipline della Arti, della Musica e dello Spettacolo. L'amore per la Formula 1 è nato solo qualche anno fa, in maniera improvvisa e inaspettata, ma da allora uno dei miei desideri è quello di raccontarne le vicende e i protagonisti a chiunque abbia voglia di ascoltare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.