2015Curiosità dalla F1

Juan Manuel Fangio sarà riesumato per un test di paternità

A distanza di vent’anni dalla sua morte, avvenuta a Buenos Aires il 17 luglio 1995, il penta campione del mondo di Formula 1, la salma di Juan Manuel Fangio sarà riesumata per effettuare un test di paternità. Il Tribunale di Mar del Plata ha accolto la richiesta César Espinoza, figlio di Andrea Beba Berruet, donna con la quale il pilota argentino ha avuto una relazione conclusasi nel 1960.

Espinosa, che è convinto di essere figlio del cinque volte campione del mondo, ha sottolineato che la riesumazione verrà effettuata il prossimo 7 agosto a partire dalle ore 11.00 locali e i resti del pilota argentino saranno trasferiti al cimitero di Mar de Plata per dare modo agli specialisti di effettuare le prove scientifiche di rito.

Anche se secondo la biografia ufficiale, Fangio non ha figli riconosciuti, già nel 2000 Espinosa raccontò di essere figlio dell’ex pilota di Formula 1. Nato nel 1911 e morto nel 1995, Juan Maniel Fangio è ricordato come uno dei più brillanti eroi del volante di tutti i tempi. Ha preso parte a 52 gare tra il 1950 e il 1958 e ha vinto cinque Mondiali in Formula 1 con Alfa Romeo, Maserati, Mercedes e Ferrari.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close