DichiarazioniFormula 1

Jordan: “Hamilton sceglierà la Ferrari nel 2021”

L’ex pilota irlandese è convinto che per l’inglese potrebbe essere l’occasione giusta per trasferirsi al team di Maranello, portando con sé anche Toto Wolff

Secondo l’imprenditore irlandese, tra un anno potrebbe presentarsi l’occasione per il pilota britannico di cambiare aria…ma non da solo

Eddie Jordan ha deciso di prendere parte alla discussione sollevatasi in merito al futuro di Lewis Hamilton e di un suo presunto passaggio alla scuderia di Maranello. Secondo l’irlandese,  il 2021 potrebbe essere l’occasione di approdare in Ferrari, anche se Hamilton potrebbe portare con sé anche Toto Wolff.

Del resto, il team principal della scuderia tedesca ha sempre giocato un ruolo importante per la carriera del pilota britannico. Di conseguenza, se Hamilton dovesse decidere di scegliere la Ferrari per il suo futuro, anche per Wolff potrebbero esserci dei cambiamenti professionali.

UN FUTURO INCROCIATO

Nel 2021 potrebbe essere il momento giusto per Lewis per andare in Ferrari. Si sta avvicinando alla fine della sua carriera, ma vuole ancora vincere il settimo titolo…se non anche di più. Ma il vero motivo per cui penso che quello sia il momento giusto è il contratto di Toto Wolff”.

Per Wolff il 2020 segnerà infatti l’anno di conclusione del suo contratto con le Frecce d’Argento, quindi – come Lewis – anche per Toto potrebbe essere il momento di riflettere sul proprio futuro professionale.

Secondo Jordan, lo stesso Hamilton ha più volte considerato e tirato in ballo il contratto di Wolff e questo potrebbe essere indicativo per lanciare dei suggerimenti e degli indizi su quello che potrebbe essere il futuro di entrambi a partire dal 2021.

SCELTA STRATEGICA

Per Jordan, l’idea di muovere Hamilton e Wolff in contemporanea potrebbe essere anche un modo per far sì che lo stesso pilota britannico non corra il rischio di essere surclassato da Charles Leclerc.

Sono assolutamente sicuro che nel 2021 Hamilton andrà alla Ferrari. Toto andrà con lui perché, come ho detto, Lewis non si lascerebbe esposto e avrebbe sempre qualcuno in grado di mantenere egualitaria la situazione tra i due piloti”.

In realtà, due piloti come Leclerc e Hamilton potrebbero essere problematici per la Ferrari, che sicuramente non lascerà scappare un talento come quello del monegasco. L’altra incognita per il team di Maranello rimarrebbe quindi quella di Sebastian Vettel, che potrebbe lasciare la Formula 1 alla fine del prossimo anno, magari considerando l’idea di prendere il posto di Hamilton sulle Frecce d’Argento.

Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button