DichiarazioniFormula 1

Il punto sulla Mercedes: parla Damon Hill

Il campione del mondo 1996 esprime la sua opinione circa la situazione in cui si trova la Mercedes. Cosa succede alla W15?

Dichiarazioni ottimistiche sulla W15, ma poi la realtá é un’altra. Ecco cosa ne pensa Damon Hill

L’inizio della stagione 2023 non é stato dei migliori per la Mercedes e Damon Hill ha un sospetto del perché. Il team principal delle frecce argento ritiene che stiano andando nella giusta direzione, che stanno cercando di capire come impostare al meglio la vettura e che i dati suggeriscono un grande potenziale della stessa. Tuttavia, nonostante queste dichiarazioni ottimistiche, appena la W15 scende in pista, non funziona come dovrebbe.

A questo proposito, ricorderemo come nel corso dello scorso weekend di gara a Melbourne nessuna delle due Mercedes é andata a punti. Hamilton si é ritirato molto presto a causa di un guasto al motore. Invece, Russell, proprio nelle fasi finali della gara, si é schiantato, anche a seguito delle pressioni esercitate da Alonso che stava dietro di lui nella lotta al sesto posto.

Eppure, il team aveva decisamente cambiato la direzione di progettazione per il 2024, dopo aver ammesso che il concetto scelto all’inizio del 2022 non andava bene. I risultati non emergono e le frecce argento non sono poi cosí competitive…

L’opinione di Damon Hill

Il campione del mondo 1996 ha una sua teoria sulla mancata competitivitá e prestazione della Mercedes. Ho iniziato a pensare che non ci sia una correlazione tra ció che i software, i simulatori dicono e ció che accade davvero nella realtá, cioé in pista”, ha detto Hill.

Inoltre, Hill sospetta che le informazioni raccolte dal team durante le simulazioni o gli esperimenti possano fuorviare la squadra in termini di configurazione. “Le informazioni che stanno ricevendo in fabbrica nei loro esperimenti, li stanno davvero fuorviando? C’è qualcosa che manca nel calcolo quando si tratta di realtà, qualcosa va storto”, ha dichiarato.

Forse é proprio per questi motivi che Lewis Hamilton ha deciso di ricominciare daccapo nel 2025 andandosene in Ferrari. Dice ancora Hill: Magari Lewis avrá pensato che il tempo necessario per riportare la Mercedes ad essere competitiva é molto piú lungo di quanto pensassero”. “[…] Forse ha perso la pazienza. Questo inizio di stagione é il peggiore che il pilota britannico abbia mai avuto”, ha concluso.

 

 

 

 

 

Federica Incatasciato

Siciliana, classe '97, a Torino. Ho una laurea magistrale in Ingegneria Biomedica. Sono perfezionista fino al midollo e super scaramantica, cerco di sfruttare sempre il mio tempo in maniera proficua per imparare più cose possibili. Mi piace leggere e scrivere di politica, storia, letteratura e Formula 1. Fin dal liceo ho coltivato la mia passione per le auto da corsa e in particolare per la Formula 1. Essendo un'ingegnere, della Formula 1 mi affascina molto tutto il lavoro che c'è dietro a quelle monoposto, frutto di studio, strategia e collaborazione all'interno del team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio