DichiarazioniFormula 1

Hulkenberg in Haas? Per qualcuno è già sicuro

Dovrebbe arrivare entro poche ore l’annuncio che il tedesco prenderà il posto di Mick Schumacher in squadra

Che la Haas abbia optato per Hulkenberg ha preso alla sprovvista in molti, ma ormai sembra che l’accordo sia stato fatto

Hulkenberg in Haas è un fatto che ormai viene dato per certo e del quale si aspetta soltanto l’annuncio ufficiale.

Il tempo di Mick Schumacher in Formula 1 sembra destinato a finire a breve . Con solo due punti in tutta la stagione, il giovane figlio di Michael non sembra brillare come sperato.
Per questo motivo il team principal della Haas, Guenther Steiner, ha reso chiaro da tempo che il futuro di Mick nella squadra non era garantito.

Steiner aveva dichiarato che avrebbe dato a Schumacher tutto il tempo possibile per dimostrare di meritare il posto. Tuttavia quel tempo è ormai scaduto ed è ormai chiaro che il contratto non verrà rinnovato per la stagione 2023 .

Secondo le voci di corridoio che circolano da giorni nel paddock, già questo giovedì dovrebbe arrivare l’annuncio che di Nico Hulkenberg in Haas, al posto dell’altro tedesco.

Tra questi anche Jolyon Palmer ha dichiarato che la cosa è ormai sicura.

Per Palmer Hulkenberg in Haas è ormai sicuro

Kevin Magnussen e Nico Hulkenberg insieme per il prossimo anno“, ha detto Palmer al podcast F1 Nation. “All’epoca non si piacevano, ma sembra che ora sia diverso, quindi Guenther ne sarà contento“.

La seconda possibilità data ad Hulkenberg sembra aver colto di sorpresa anche lo stesso pilota: “Ho parlato con Nico in estate e mi diceva ‘Penso di aver finito qui, non ho più niente, non credo che tornerò in griglia’“, ha infatti detto Palmer.

Improvvisamente questa opportunità gli si presenta e lo puoi capire perché Haas ha bisogno o desidera piloti esperti . Nico ha dimostrato cosa sa fare” .

Al suo confronto, infatti, Mick è risultato di gran lunga più inesperto e forse non ancora pronto alla Formula 1. Il tedesco ha accumulato una serie infinta di incidenti e ha soltanto la metà dei punti del compagno di squadra, Kevin Magnussen.

Schumacher ancora inesperto

Il collega di podcast Damon Hill concorda che Schumacher è migliorato dalla scorsa stagione a quest’anno, ma afferma che i suoi incidenti non lo hanno aiutato ad assicurarsi il sedile .

Penso che il livello si sia alzato”, ha detto, “Kevin gli ha sicuramente fatto capire che c’è altro che deve fare, che deve essere migliore. Non è stato aiutato dall’avere un compagno di squadra non così forte l’ultima volta“.

I due anni al fianco di Nikita Mazepin, infatti, non lo hanno spronato al miglioramento che di solito caratterizza le lotte tra compagni di squadra. Ora, al fianco di un pilota ben più esperto, tutta l’inesperienza si fa più evidente che mai .

Penso che sia migliorato, ma penso che stia costando un sacco di soldi alla squadra per tutte le volte ha danneggiato la macchina, quindi questo è il problema. Per il punto in cui sono, un ragazzo che si schianta non è quello di cui hanno bisogno “.

Per la Haas Hulkenberg, sebbene in tutta la sua carriera in Formula 1 non sia mai riuscito ad ottenere un podio, è l’opzione più sicura per una squadra che ha bisogno di punti.

Finché è motivato nel ritornare in griglia e affamato per provare a portare avanti la squadra, penso che Hulkenberg risulterà la scelta migliore“.

Silvia Gentile

Sono Silvia, vengo da Torino e sono laureata in Discipline della Arti, della Musica e dello Spettacolo. L'amore per la Formula 1 è nato solo qualche anno fa, in maniera improvvisa e inaspettata, ma da allora uno dei miei desideri è quello di raccontarne le vicende e i protagonisti a chiunque abbia voglia di ascoltare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button