2019Formula 1

Honda, prossimo upgrade in arrivo per Spa o Monza

Il team principal Chris Horner è fiducioso circa l’arrivo degli upgrade alla power unit Honda per fine estate, su due circuiti, Spa e Monza, che meglio di tutti esaltano la potenza pura

Con la battaglia contro le Ferrari che sta diventando sempre più serrata, la Red Bull deve confidare sugli upgrade del motore Honda. Il motorista nipponico ha celebrato il suo primo successo dal 2006 su uno dei circuiti “di motore” per eccellenza, il Red Bull Ring. Ma a Silverstone, secondo Verstappen la potenza messa a disposizione dalla sua power unit non era sufficiente per sopravanzare la SF90 di Leclerc. A fronte anche della crescita prestazionale della Renault, Honda non può stare a guardare tanto che per fine estate arriveranno ulteriori upgrade. La prova del nove per la Red Bull-Honda sarà infatti la trasferta Belgio-Italia, su due circuiti dove la potenza pura conta più di ogni altro aspetto. Sono due tappe in cui la Red Bull, nell’era ibrida, non ha mai particolarmente brillato (ad eccezione del successo in Belgio di Ricciardo nel 2014), quindi Honda è chiamata ad invertire la tendenza.

“La Ferrari aveva abbastanza velocità da starci davanti” ha lamentato Verstappen in Inghilterra. Chris Horner ha parlato invece dei piani della Honda circa gli aggiornamenti alla power unit: “Dipende da tante cose – ha commentato il team principal – Il timing perfetto per gli upgrade è senz’altro Spa o Monza. Monza, poi, è notoriamente un buon posto per noi per scontare le penalità” ha scherzato.

“A parte questo, c’è ancora della prestazione da cercare. Ma Honda sta facendo un buon lavoro, stanno chiudendo brillantemente il gap ha concluso Horner. Il team Red Bull potrà consolarsi sapendo che a Silverstone, senza l’errore di Vettel, anche se con un po’ meno potenza nella power unit rispetto alle Ferrari, Verstappen avrebbe chiuso agevolmente sul podio davanti alle Rosse.

Topics
Pubblicità

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close