Formula 1

Hamilton difende Fernando Alonso: «È il più talentuoso che abbia sfidato»

hamilton-elogia-fernando-alonso-il-mio-avversario-più-talentuoso-001

La stima profonda che unisce Lewis Hamilton e Fernando Alonso ha dato un insegnamento importante, anche a tutti gli appassionati che seguono la Formula 1: nonostante le divergenze che possono nascere nell’ambiente di lavoro, si può sempre rivalutare un collega come singolo. In un momento così difficile per il pilota spagnolo della McLaren, protagonista di una campagna pubblica di diffamazione, reo di aver lasciato la Ferrari, il britannico della Mercedes è tornato a parlare di Fernando Alonso, incoronato come il rivale più competitivo col quale ha lottato durante la sua carriera in Formula 1.

Parole di stima, sincere, che ha affidato allo spazio che tiene, regolarmente aggiornato, prima di un Gran Premio di Formula 1 sul sito della BBC: «Non è la prima volta che mi trovo a dirlo, Fernando Alonso per me è uno dei migliori piloti che la Formula 1 abbia mai visto – ha scritto il 30enne – È in assoluto l’avversario più veloce e talentuoso con quale mi sia mai battuto. Se dovesse ritirarsi, prima di vincere un altro titolo, sarebbe dramma perché non dipenderebbe dalla sua guida».

Hamilton, in un certo senso, ha paragonato l’attuale situazione di Fernando Alonso, con la sua decisione di passare dalla McLaren alla Mercedes a fine 2012: «Se non avessi cambiato, avrei avuto un terribile 2013 e non avrei vinto il titolo l’anno scorso». Ha continuato il pilota della Mercedes: «Quella di cambiare squadra, è sempre una scelta difficile per un pilota di Formula 1. Fernando ha deciso di passare dalla Ferrari alla McLaren alla fine della scorsa stagione. Quando decidi di trasferirti in un’altra scuderia non puoi mai essere sicuro di come andrà a finire – ha scritto il due volte Campione del Mondo – Alonso è rimasto legato alla Ferrari per cinque anni senza avere una macchina con cui riuscire a vincere il titolo. Ovviamente ne ha avuto a sufficienza e ha deciso di provare da qualche altra parte. La sua unica sfortuna è che quest’anno la Ferrari è davvero forte».

E proprio il pilota della Mercedes fa il conto alla rovescia per tornare a battagliare con lo spagnolo della McLaren, suo ex compagno di squadra, proprio nel team di Woking nella stagione 2007: «Fernando ha una mentalità vincente, vuole tornare sul gradino più alto del podio. Spero per lui che questo possa accadere il prima possibile, che finalmente possa tornare a lottare per le posizioni che gli appartengono», ha concluso.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Un commento

  1. Non è la prima volta che Hamilton fa certe dichiarazioni. Gli altri sanno che Fernando è attualmente il migliore nella F1, però brucia il loro sederino ammetterlo. E mi riferisco anche a suoi ex- datori di lavoro in rosso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio