DichiarazioniFormula 1

Berger: “Il miglior pilota della storia della Formula 1 è Senna”

Pur riconoscendo che il prezioso contributo dato da Schumacher e Hamilton abbia dato gran valore al Circus, l’austriaco ritiene che il brasiliano sia comunque il migliore di tutti i tempi

Gerhard Berger non ha alcun dubbio: il miglior pilota della storia della Formula 1 è Ayrton Senna. L’austriaco conosce alla perfezione il potenziale del brasiliano

Sono stati compagni di squadra in McLaren e per l’austriaco è chiaro che la leggenda brasiliana sarà sempre il migliore. Il fatto che Lewis Hamilton abbia eguagliato Michael Schumacher nel numero di vittorie in Formula 1 solleva la questione di chi sia il miglior pilota della storia. E’ soltanto questione di tempo e il britannico eguaglierà il Kaiser anche per quel che riguarda i sette titoli mondiali. Gerhard Berger assicura però che il miglior pilota non è tra loro, visto che per lui è senza ombra di dubbio Ayrton Senna. L’austriaco sa bene di cosa sta parlando, perché conosce il potenziale del brasiliano, visto che sono stati compagni di squadra.

Questo è il motivo per cui secondo lui è chiaro che Senna è senz’altro il migliore. La morte prematura del brasiliano non ci ha permesso di vedere tutto quello che avrebbe ancora potuto ottenere. “Per me il miglior pilota è ancora Ayrton. Nonostante sia scomparso prematuramente, fino a quel momento stava ottenendo ogni tipo di record. Penso che se ne avesse avuto il tempo sarebbe diventato campione del mondo sicuramente altre volte. Nonostante abbia seguito da molto vicino sia Schumacher che Hamilton, per me Ayrton sarà sempre il migliore, ha affermato Berger nelle dichiarazioni rilasciate alla testata tedesca Speed ​​Week.

L’AUSTRIACO RICONOSCE IL CONTRIBUTO FONDAMENTALE DATO DA SCHUMACHER E HAMILTON AL CIRCUS

“Vorrei anche che Michael rimanesse a lungo il pilota di maggior successo della storia. Ciò anche a causa del suo destino, che è così drammatico che mi fa piangere ogni volta che ci penso”, ha proseguito. Nonostante Berger insista sul fatto che un miglior pilota rispetto a Senna non sia ancora nato, crede che il contributo di Hamilton e Schumacher abbia dato gran valore al Circus. “Hamilton è un pilota eccezionale, ha dimostrato innumerevoli volte di meritarsi questo titolo. Questa è una battaglia tra due colossi di cui parleremo per anni. Sono i due giganti che hanno plasmato di più il nostro sport”, ha così concluso Berger.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.