DichiarazioniFormula 1

Green: “Questo è il miglior momento della carriera di Vettel”

Il direttore tecnico dell’Aston Martin asserisce che questo è il picco massimo della professione sportiva del pluricampione tedesco

Andrew Green si esprime sulla carriera sportiva di Vettel equiparandolo al suo miglior momento, aggiungendo anche qualche curiosità

Green loda Vettel ammettendo che. questo potrebbe essere il miglior momento della sua carriera sportiva, dovuto anche agli obiettivi della scuderia inglese. “Siamo una squadra che guarda al futuro, però tutto quello che posso dire è che Vettel sembra incredibilmente rilassato. Si è integrato molto rapidamente e ha contribuito immediatamente”, dichiara Green.

Dopo sei anni, alternati tra alti e bassi, alla guida di una Rossa, e dopo 14 vittorie, il quattro volte campione del mondo passa all’Aston Martin. “Credo che tireremo fuori il meglio da lui, davvero. Vettel è nel miglior momento della sua carriera” commenta Green, aggiungendo poi: “Penso che se non riusciremo a fare del nostro meglio, sarà colpa nostra, non sua. Sono sicuro che possiamo portare Seb nel posto giusto“. 

Si prende dunque la responsabilità di avere in squadra il più giovane campione del mondo nella storia della Formula 1, ma quale sarà questo posto giusto? Sicuramente Vettel punta al gradino più alto del podio, dopo le varie delusioni all’interno della scuderia di Maranello negli ultimi anni. Ciò che è sicuro è che l’esperienza maturata negli ultimi anni potrà aiutare non solo Seb ma anche l’Aston Martin.

GREEN INOLTRE COMPARA LO STILE DI GUIDA DI VETTEL E DI PEREZ

Entusiasta dell’entrata nel team del pilota tedesco, Andrew Green non risparmia qualche piccolo appunto sullo stile di guida del quattro volte campione del mondo. Secondo il direttore tecnico, il modo di affrontare la pista di Vettel è molto meno aggressivo di quello di altri piloti che hanno guidato nella scuderia inglese prima di lui, come Sergio Perez.

Direi che non è così estremo come il pilota che sta sostituendo, che aveva uno stile di guida molto estremo ed era molto difficile farlo bene su tutte le piste; brillava su alcune piste e non su altre”. Tuttavia dice anche che, nonostante lo stile di guida del tedesco è molto meno aggressivo di quello del messicano, stanno lavorando al meglio per poter adattare la vettura al suo stile e trarne il meglio sin dall’inizio del campionato. Tutto questo attraverso i vari test al simulatore di cui, Green lascia sfuggire, Vettel è estremamente soddisfatto. 

Maria Sole Caporro

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista e sono laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Sono cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura e sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.