Formula 1Gran Premio Turchia

GP Turchia: griglia di partenza definitiva

Sono state delle qualifiche fuori dal comune quelle all’Istanbul Park, con una pole position che non vede la Mercedes capolista per la prima volta in questo 2020

La griglia di partenza del Gran Premio di Turchia vede Stroll in pole position, seguito da Verstappen e Perez

Il Gran Premio di Turchia vede per la prima volta in quest’ultimo anno una griglia di partenza insolita. Le qualifiche si sono rivelate difficoltose per tutti i piloti, a causa delle condizioni dell’asfalto con assenza di grip e della pioggia incessante. Sono arrivate diverse lamentele e per un primo momento si è addirittura pensato di sospendere le qualifiche, che poi sono andate a buon fine. Capolista di questa giornata è Lance Stroll, con la sua prima pole position. Dietro di lui Max Verstappen, che è riuscito a mantenere degli ottimi tempi nonostante alcuni problemi nella Q1. In seconda fila con la terza posizione troviamo Sergio Perez, che ha sfiorato a sua volta la pole.

Non è andata altrettanto bene per le Mercedes che hanno dovuto cedere il podio delle qualifiche. Le condizioni avverse di questa giornata vedono Valtteri Bottas e Lewis Hamilton nettamente fuori forma rispetto al solito. Nella giornata di domani partiranno rispettivamente dalla nona e sesta posizione della griglia. Male anche per le Ferrari nonostante i buoni propositi delle prove libere.

DRAMMI IN Q1

Questa giornata non è iniziata nel migliore dei modi con una Q1 che sembrava far presagire il peggio. Le condizioni erano talmente instabili che è stato necessario intervenire più volte con la bandiera rossa. Lo stesso Verstappen ha lamentato incompetenza da parte della FIA che ha deciso di far disputare le qualifiche. Eppure, non è la prima volta nel corso della storia della Formula 1 in cui i piloti gareggiano in condizioni difficili. Fortunatamente, Q2 e Q3 si sono svolte in condizioni più stabili. Permettendo ai piloti di portare al termine le qualifiche senza ulteriori intoppi.

Fuori dalla Q1: Magnussen, Kvyat, Russell, Grosjean, Latifi.

Fuori dalla Q2: Norris, Vettel, Sainz, Leclerc, Gasly.

GRIGLIA DI PARTENZA

PRIMA FILA

1- Lance Stroll (Racing Point)

2- Max Verstappen (Red Bull)

SECONDA FILA

3- Sergio Perez (Racing Point)

4- Alexander Albon (Red Bull)

TERZA FILA

5 – Daniel Ricciardo (Renault)

6 – Lewis Hamilton (Mercedes)

QUARTA FILA

7 – Esteban Ocon (Renault)

8 – Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)

QUINTA FILA

9 – Valtteri Bottas (Mercedes)

10 – Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

SESTA FILA

11- Lando Norris (McLaren)

12 – Sebastian Vettel (Ferrari)

SETTIMA FILA

13 – Carlos Sainz (McLaren)

14 – Charles Leclerc (Ferrari)

OTTAVA FILA

15 – Pierre Gasly (Alpha Tauri)

16 – Kevin Magnussen (Haas)

NONA FILA

17 – Daniil Kvyat (Alpha Tauri)

18 – George Russell (William)

DECIMA FILA

19 – Romain Grosjean (Haas)

20 – Nicholas Latifi (Williams)

Pubblicità

Federica Montalbano

Sono Federica, una ragazza palermitana con la passione per la scrittura e lo sport. Mi definisco una persona timida ma con tanta voglia di condividere le proprie idee, sempre alla ricerca di nuove avventure e nuove persone con cui lavorare in team. Qui, il mio amore per il Motorsport prende vita attraverso gli articoli, permettendomi di seguire insieme a voi tutto quello che succede nel mondo della Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.