Formula 1Gran Premio Spagna

GP Spagna, Verstappen: “Felice del feeling, ma non è bastato. Occhio a domani”

Le parole del pilota olandese che si è classificato secondo nel corso delle qualifiche

Max Verstappen è il secondo classificato delle qualifiche del GP di Spagna, a soli ventimillesimi dalla pole position, che è di Lando Norris.

Sul circuito di Catalogna si tinge d’arancio: Lando Norris conquista la pole position nel corso delle qualifiche. Un risultato a tratti aspettato, visto il potenziale emerso nel corso delle libere. D’altra parte, nel corso della sessione ufficiale, la pole non era scontata, a causa del solito Max, che sin dal Q1, sembrava il favorito per la prima posizione.

Negli ultimi secondi del Q3 succede la magia, dove Norris strappa la pole all’olandese per soli ventimillesimi. Verstappen scatterà dunque in seconda posizione nel GP di Spagna. Il tre volte campione del mondo può essere comunque soddisfatto, domani potrà giocarsi le sue carte per cercare di portarsi a casa la vittoria, nel luogo dove ha conquistato la sua prima. Il pilota #1 avrà dalla sua parte anche l’assenza di Piastri, che a causa di un errore, è ben lontano dal pilota #4. Scatterà in decima.

Le parole di Verstappen

Appena sceso dalla monoposto è visibile nonostante la pole mancata la contentezza del pilota olandese, che ai microfoni di Marc Genè ha espresso le sue prime impressioni: “Credo che in qualifica sono riuscito a mettere tutto al punto. Non ho avuto delle libere facili, soffrivo di bilanciamento. Mentre qui sono riuscito a sentirmi meglio con la monoposto. Ho avuto la possibilità della scia di Perez in curva 1, ma alla fine nel non siamo riusciti a prendere la pole. Sono fiducioso per domani” ha dichiarato.

Successivamente il pilota olandese ha concluso sostenendo come le temperature potranno giocare un ruolo decisivo domani: “L’asfalto era meno caldo rispetto alle libere, e il vento nel Q3 era elevato. Siamo tutti vicini, è bello vedere i distacchi così minimi. Domani spero vada tutto bene per lottare insieme a Norris e gli altri per la vittoria” ha concluso. Cosa accadrà nella gara di domani? Meglio non prendere impegni per domani alle 15, quando scatterà il GP di Spagna.

Valeria Caravella

La formula 1 è sempre stata una costante nella mia vita, sin da quando la guardavo a cavalcioni sulle gambe del mio papà. Ad oggi c'è la sto mettendo tutta per rendere la mia passione, il mio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio